MONTANARO –Durante i controlli espletati nel fine settimana nelle stazioni di maggior flusso della città, ed a bordo treno, la Polfer piemontese, nella serata di sabato, ha intercettato numerosi giovani diretti ad un Rave Party organizzato a Montanaro (TO).

Advertising App ON 2

In particolare la Polfer di Novara ha individuato, nei pressi del binario 1 oltre 50 ragazzi che, raggiunti poi da un altro gruppo di 20, volevano imbarcarsi sul convoglio seppur in parte sprovvisti di titolo di viaggio. Sotto il monitoraggio degli operatori Polfer della Sezione di Novara e del personale inviato dalla Questura, sono stati invece tutti regolarizzati dal personale FS.

Al contempo la Polfer di Alessandria, è stata interessata per un gruppo di circa 20 ragazzi, diretti allo stesso evento, intercettati a bordo di treno della tratta Genova-Torino ad Arquata Scrivia. Sulla stessa tratta, inoltre, nella giornata successiva, la Polfer di Torino Porta Nuova, intervenuta in ausilio del Capo Treno, ha identificato un cittadino albanese, sequestrando allo stesso un coltello ed un bastone che lo stesso portava al seguito senza giustificato motivo.

Nella stazione di Torino Porta Nuova, sempre nella serata di sabato, gli operatori Polfer, hanno fermato due ragazzi italiani in transito e diretti al citato Rave Party di Montanaro. I due, un ventiquattrenne ed un ventunenne, entrambi residenti nel Trevigiano, alla vista degli Agenti hanno accelerato il passo nell’intento di sfuggire ai controlli.

Il ventiquattrenne, è stato trovato in possesso di 7 involucri contenenti sostanza risultata poi essere ecstasy, oltre a numerose banconote, ed è stato pertanto tratto in arresto per detenzione e traffico di sostanze stupefacenti, e nella nottata accompagnato presso la Casa Circondariale di Torino, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

adver concordia
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale
Gigante Pasqua

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here