martedì 27 Settembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

PIVERONE – MINACCIANO DI MORTE L’INQUILINO CHE NON RIUSCIVA PIU’ A PAGARE L’AFFITTO

La coppia è stata arrestata: in carcere lui ai domiciliari lei

 

PIVERONE – Non riusciva più a pagare l’affitto e i proprietari l’hanno minacciato di morte.

Per convincere l’inquilino a pagare, un panettiere 50enne di Piverone, con accanto la moglie 45enne, aveva imbracciato il fucile davanti alla moglie e ai figli minorenni dell’inquilino.

La famiglia di origine marocchina, viveva da tempo in un’abitazione di proprietà della coppia a Salussola nel Biellese.

I proprietari avevano intimato all’inquilino di sottoscrivere la disdetta del contratto d’affitto e andarsene. In seguito alla denuncia i due coniugi sono stati arrestati dai carabinieri in applicazione alle misure cautelari emessa dal gip del Tribunale di Biella. Il panettiere è in carcere mentre alla moglie sono stati concessi gli arresti domiciliari.
[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 99550″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995,106851″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img