martedì 4 Ottobre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CUNEO – Azione di contrasto all’immigrazione clandestina

CUNEO – Negli ultimi giorni i carabinieri del Comando Provinciale di Cuneo hanno eseguito una serie di serrati controlli sul territorio della Granda mirati al contrasto dell’immigrazione clandestina e ad altri fenomeni illeciti da essa derivanti.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

In totale i militari dell’Arma hanno identificato 187 extracomunitari, di varie nazionalità presenti in provincia di Cuneo, gran parte dei quali regolari, tra loro però sono stati rintracciati 14 clandestini privi del permesso di soggiorno o già espulsi dal territorio italiano ma rientrati illegalmente.

Gli irregolari rintracciati dai militari dell’Arma, al termine delle procedure di identificazione ed accertamenti presso le Banca Dati in caserma, sono stati denunciati tutti all’Autorità Giudiziaria per reati in violazione della legge sull’immigrazione, poi accompagnati in Questura per l’avvio, a seconda della loro posizione, delle procedure di espulsione dal territorio nazionale od immediato rimpatrio nei paesi d’origine.

[su_slider source=”media: 99550″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Nel dettaglio i clandestini stranieri rintracciati, denunciati ed espulsi:

BORGO SAN DALMAZZO, 1 indiano privo del permesso di soggiorno e 4 giovani 20enni marocchini clandestini provenienti da Torino sono identificati e denunciati, poi a loro carico sono scattate le procedure di espulsione;

BRA, identificati 2 giovani albanesi clandestini di cui uno con precedenti penali era gravato da un provvedimento di espulsione del Prefetto di Cuneo emesso un mese fa a cui non aveva ottemperato; 1 marocchino 30enne pregiudicato clandestino è stato fermato e denunciato perché, sebbene fosse stato espulso dal territorio italiano un anno fa, era rimasto illegalmente a Bra; 2 donne nigeriane entrambe 20enni sono state identificate, denunciate perché senza documenti di soggiorno ed espulse;

FOSSANO, un pregiudicato 25enne di nazionalità albanese è stato denunciato perché privo di permesso di soggiorno ed accompagnato presso la Questura di Cuneo per l’avvio della procedura di espulsione;

SALUZZO, fermato un 30enne marocchino senza fissa dimora né permesso di soggiorno che, una volta identificato, è stato denunciato;

SAVIGLIANO, denunciato un 24enne nigeriano senza permesso di soggiorno che vagava per il centro cittadino ed un 28enne di nazionalità georgiana colpito da un ordine di lasciare il territorio nazionale emesso a suo carico dal Questore di Milano tre mesi a cui però evidentemente non aveva adempiuto.

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img