sabato 10 Aprile 2021

VENARIA REALE – Abusivo da anni: blitz della Polizia Municipale (FOTO E VIDEO)

L'uomo viveva in pessime condizioni igienico sanitarie

 

VENARIA REALE – Blitz della Polizia Municipale oggi a Venaria Reale. Nell’ambito dei controlli per contrastare l’occupazione abusiva, due pattuglie si sono imbattute in quella che era la casetta del custode dell’ex Cave Germaire.

All’interno della struttura viveva ormai da anni, in un elevato stato di degrado, un uomo, classe 1962, di origine romena, accampato tra mille cose, soprattutto ferraglia che raccoglieva per poi rivendere.

L’uomo è stato mandato fuori dall’abitazione dagli Agenti di Polizia Municipale. Alcuni cittadini presenti, che sovente lo aiutavano, hanno insistito che non fosse mandato via, ma gli Agenti hanno dovuto agire così, non soltanto in ottemperanza della legge, ma anche per la sua salute: già malato, vivere in cattive condizioni igienico-sanitarie, con materiali di vario genere, magari anche tossici (come batterie esauste), non poteva certo farlo guarire.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Ha raccolto poche cose e, con in mano una denuncia per occupazione abusiva, l’uomo si è allontanato diretto a chiedere aiuto al Cottolengo (chiunque volesse aiutarlo, può rivolgersi alla Polizia Municipale).

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Ora per smaltire tutto il materiale che è stipato all’interno della casetta ci vorranno come minimo una ventina di giorni.
Intanto proseguono i controlli della Polizia Municipale alla ricerca di occupanti abusivi.

[su_slider source=”media: 99550″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Leggi anche...

spot_img