giovedì 22 Aprile 2021

CUORGNÈ – La Pro Loco festeggia i suoi primi 50 anni con l’apertura di un ufficio turistico in città (FOTO e VIDEO)

CUORGNÈ – Nasceva cinquant’anni fa la Pro Loco cuorgnatese che ha celebrato questo importante anniversario rilanciando il proprio impegno a favore della comunità: il presidente del gruppo, Maria Iannacone,

ufficializza infatti la realizzazione del progetto che prevede l’apertura di un ufficio turistico in centro città usufruendo della collaborazione dei ragazzi del Servizio Civile e degli studenti dell’Istituto 25 Aprile.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Domenica 26 marzo la cerimonia per i festeggiamenti dei primi 50 anni della Pro Loco è cominciata con il ritrovo nel cortile comunale, da dove è poi partito un corteo diretto verso la parrocchia di San Dalmazzo per la benedizione del gonfalone con la coccarda del cinquantennale. A cadenzare la marcia della sfilata la musica dell’Accademia Filarmonica dei Concordi i cui musici, incuranti della pioggia battente, hanno poi riaccompagnato i partecipanti all’interno del cortile comunale per l’orazione ufficiale.

Mario Trompeo, ex presidente della Pro Loco, ha ripercorso le tappe della lunga storia del sodalizio nato ufficialmente il 27 dicembre 1966 da un’idea dell’allora sindaco Giovanni Braggio: “Cittadini e commercianti parteciparono con entusiasmo”, ricorda Trompeo che ha passato in rassegna alcune delle manifestazioni di successo ideate e realizzate dalla Pro Loco nel corso degli anni: dall’expo commerciale nel 1967, passando per il Cusat d’Or o ancora il Carnevale, terminando con il Torneo di Maggio, evento di punta e orgoglio per tutta la città. Storia della Pro Loco che è stata anche tradotta in immagini con la mostra fotografica (e non solo) inaugurata nei corridoi del primo piano del Municipio.

[su_slider source=”media: 99550″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Vorrei partire da due concetti riconducibili alla manifestazione odierna- ha esordito il sindaco Beppe Pezzetto- Il primo è quello della tradizione e del ricordo di tutte le persone che con passione hanno voluto che la Pro Loco nascesse. Il secondo aspetto che desidero sottolineare è quello dell’unità: noi dobbiamo lavorare tutti assieme perchè siamo parte di una grande comunità”.

“Siamo qui a ricordare quei cuorgnatesi che con lungimiranza iniziarono questo lungo percorso- ricorda invece il presidente Iannacone Maria- La Pro Loco, a cui tutti possono associarsi, è al servizio della popolazione. Ci sono tanti giovani con noi e abbiamo tanti progetti tra cui quello dell’istituzione di un ufficio turistico che è già realtà. Invito tutti a partecipare con gioia alle nostre manifestazioni e se volete darci una mano sappiate che siete i benvenuti”.

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Leggi anche...

spot_img