mercoledì 21 Aprile 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 24/03/2017

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 24 marzo 2017 – in flash

[su_audio url=”https://www.obiettivonews.it/wp-content/uploads/Audio-Notiziario-240317.mp3″]

GRAN BRETAGNA – L’ISIS HA RIVENDICATO L’ATTACCO A WESTMINSTER

L’Isis ha rivendicato l’attacco di Londra.  L’attentatore si chiama Khalid Massood, come ha reso noto Scotland Yard, 52 anni. Il bilancio dell’attentato è di cinque morti, compreso l’assalitore. Le vittime sono cinque, tra cui un agente e l’assalitore stesso. Tra i feriti (una quarantina) ci sono anche due italiane, una romana tuttora in ospedale e una giovane bolognese già dimessa. Dopo l’attentato di Londra, i direttori delle scuole francesi hanno ricevuto una circolare che ordina la sospensione di tutte le gite nella capitale britannica, salvo le soste per transito.

SOMALIA – ATTACCO DEI FONDAMENTALISTI ISLAMICI

E’ di almeno 17 soldati somali uccisi e 22 feriti il bilancio di un attacco organizzato dai fondamentalisti islamici al Shabaab nel sudovest del Paese. Il gruppo terrorista, legato ad al Qaida, ha rivendicato l’attacco su Facebook.

 

LIBIA – DOPPIO NAUFRAGIO SULLE COSTE LIBICHE

Si temono almeno 240 migranti morti in un doppio naufragio avvenuto davanti alle coste libiche, a 21 km a nord di Sabrata poiché ogni gommone può contenere 120 persone, ma i trafficanti di uomini di solito li riempiono a dismisura.

 

GOVERNO – ESPLUSO UN TUNISINO PER SICUREZZA

Con un provvedimento firmato dal ministro dell’Interno, Marco Minniti, è stata eseguita un’espulsione per motivi di sicurezza dello Stato. Si tratta di un 36enne cittadino tunisino, residente a Cinisello Balsamo (Mi), fermato a seguito dell’operazione Da’Wa eseguita dalla Polizia Postale di Perugia su estremisti islamici attivi nel diffondere sul web scritti di propaganda jihadista e sostegno all’Isis. Salgono così a 157 gli estremisti espulsi dal gennaio 2015 ad oggi, 25 nel 2017.

CULTURA – È DECEDUTO TOMAS MILIAN

E’ morto mercoledì scorso a Miami, Tomas Milian nome d’arte di Tomás Quintín Rodríguez Milián. L’attore era nato a Cuba, a L’Avana, il 3 marzo 1933. Viveva da molti anni negli Usa, ma era noto soprattutto in Italia dove, nonostante avesse lavorato con autori come Lattuada, Visconti o Maselli, era popolare per la sua partecipazione in western e nei film polizieschi dove impersonava l’ispettore Nico Giraldi e il poco onesto quanto romanissimo Sergio Marazzi, detto Er Monnezza.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 99550″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img