giovedì 15 Aprile 2021

NEIVE – Appropriazione indebita di auto parcheggiate all’Aeroporto di Milano-Malpensa, denunciati gli autori dai carabinieri.

NEIVE (CN) – I Carabinieri della Stazione di Neive, al termine di una breve ma articolata attività d’indagine, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Asti per appropriazione indebita un cittadino polacco e un cittadino italiano, entrambi residenti nel varesotto.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

I due, rispettivamente legale rappresentante e dipendente di una ditta di parcheggi a lungo termine dell’aeroporto internazionale della Malpensa, utilizzavano le auto dei clienti che si affidavano a loro per il parcheggio e la custodia delle stesse durante le proprie vacanze, come servizio taxi per e dall’aeroporto, oltre ad usi più privati come andare a fare la spesa od altre commissioni, tutto chiaramente ad insaputa dei legittimi proprietari dei veicoli.

Ad accertare questo uso indebito delle macchine sono stati i militari della Stazione di Neive i quali, a seguito di alcune denunce ricevute da parte dei clienti di questo parcheggio, hanno analizzato noleggi, multe pervenute, chilometri inziali e percorsi a discapito degli ignari proprietari e spostamenti dei due soggetti indagati, riuscendo a comprovare tale appropriazione indebita.

Le indagini sono tuttora in corso da parte dei carabinieri che stanno analizzando i tracciati e spostamenti di altre auto affidate al parcheggio incriminato.

[su_slider source=”media: 99550″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img