giovedì 15 Aprile 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 07/03/2017

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 7 marzo 2017 – in flash 

FRANCIA – VERTICE PAESI UE: EUROPA A DUE VELOCITA’

“Se ci fermiamo tutto quello che abbiamo costruito potrebbe crollare. L’UE deve saper dimostrare solidarietà, ma anche la capacità di avanzare a ritmi diversi”.È questo ciò che è emerso al vertice di Varsailles tra Germania Francia Italia e Spagna.

USA – NUOVO BANDO DI TRUMP: L’IRAQ NON È IN LISTA

Come era stato annunciato, il temporaneo divieto, per 90 giorni, di ingresso negli Stati Uniti non varrà per l’Iraq, ma soltanto per Iran, Libia, Siria, Sudan, Somalia e Yemen. Confermato lo stop per 120 giorni all’ingresso di tutti i rifugiati, mentre è stata rimossa la misura che vietava nel testo bloccato dai giudici l’ingresso a tempo indefinito per i rifugiati siriani. E’ stata anche abolita anche la misura che dava accesso prioritario alle minoranze religiose in questi Paesi mediorientali, come i cristiani, una volta ristabilito il programma di ingresso dei rifugiati. Dalla Casa Bianca è stato indicato che l’entrata in vigore di questo decreto è stata fissata per il 16 marzo, anche questa considerata una mossa per evitare il caos, le proteste, le critiche internazionali e l’intervento dei magistrati del mese scorso.

ECONOMIA – PSA ANNUNCIA ACQUISTO OPEL

Il gruppo automobilistico francese PSA (Peugeot Citroen) ha annunciato ufficialmente l’acquisto della tedesca Opel per 1,3 miliardi di euro. Il gruppo diventa il secondo costruttore auto in Europa dietro Volkswagen. Dall’unione fra Psa e Opel nascera’ un colosso da 4,3 milioni di veicoli.

ATTUALITA’ – NASCITE IN CALO, ITALIANI SEMPRE PIU’ VECCHI

Italiani più vecchi e nascite in calo: è il quadro che emerge dal Rapporto dell’Istat sugli indicatori demografici. La popolazione italiana al 1° gennaio 2017 ammonta a 60 milioni 579 mila residenti, 86 mila unità in meno rispetto all’anno precedente .

TECNOLOGIA – FB TESTA ICONA “NON MI PIACE”

Facebook sta testando l’icona del ‘Non mi piace’ sulla chat di Messenger e presto questa nuova reazione potrebbe approdare sulla bacheca del social.

Leggi anche...

spot_img