CUNEO – E’ di 14 persone segnalate per guida in stato d’ebbrezza alcolica (11) e guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti (3) il bilancio dell’operazione condotta dai carabinieri in provincia di Cuneo nel week end.

Si ripete sempre con maggiore frequenza da parte dei carabinieri l’azione di prevenzione sulle principali arterie stradali della Granda e di contrasto alle condotte di guida illegali più pericolose e che mettono a repentaglio l’incolumità degli utenti della strada.

Advertising App ON 2Nel dettaglio i risultati dei servizi, iniziati a tarda sera venerdì scorso e conclusisi all’alba di oggi:

11 le patenti ritirati ad altrettanti conducenti denunciati all’Autorità Giudiziaria per avere abusato di bevande alcoliche prima di mettersi alla guida (6 di loro sono neopatentati per i quali si applica la decurtazione doppia dei punti dalle loro patenti) i casi: 5 a SAVIGLIANO, 3 a CUNEO, 1 ad ALBA, 1 a FOSSANO ed 1 a BRA.

3 invece le patenti ritirate per uso di droga alla guida, tutte ad ALBA (un operaio 50enne albese, un operaio 22enne neopatentato del Roero ed un imprenditore agricolo 40enne delle Langhe).

cc cuneo (Rid)8 autovetture sono state sequestrate e saranno avviate le procedure per la confisca a carico di altrettanti automobilisti che, come è stato accertato dalle analisi ematochimiche, avevano superato il tasso di alcolemia dell’1,50%.

i casi più gravi a SOMMARIVA BOSCO dove i carabinieri hanno denunciato un camionista romeno che, alla guida di un tir di una ditta di trasporti cremonese, è finito fuori dalla sede stradale e, si è poi accertato, che guidava con un tasso di alcolemia del 2,00% (quattro volte oltre il limite), a MONASTEROLO DI SAVIGLIANO un pensionato 82enne del luogo è andato fuori strada con la sua auto perché guidava con un tasso più del doppio oltre il consentito, per entrambi denuncia, ritiro patente e sequestro dei mezzi.

5 autovetture sono state sottoposte a fermo amministrativo inoltre perché circolavano senza copertura assicurativa obbligatoria (R.C./AUTO) ed ai conducenti è stata contestata una sanzione da 750,00 euro ciascuno.

adver concordia
Advertising Concordia 04-03-2017
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here