giovedì 2 Dicembre 2021
spot_img
spot_img
spot_img

TRASPORTI – Continua la protesta di sindacati e lavoratori contro Gtt

Si chiedono nuove assunzioni e una soluzione per la manutenzione tecnica

TRASPORTI – Prosegue l’agitazione di Faisa-Cisal e Fast-Confsal nei confronti di Gtt.

In una nota, le due sigle sindacali, dichiarano che “nonostante due azioni di sciopero e una manifestazione di sesibilizzazione fortemente partecipata, ad oggi non è giunta alcuna risposta, nessun impegno né volontà di soluzione da Gtt.”

I sindacati denunciano che la carenza di organico rende sempre più difficile conciliare i tempi di lavoro con quelli di vita e che sottrarsi alla pressante richiesta di effettuare prestazioni straordinarie diventa un’impresa.

“Lo sforzo sostenuto dalla Rsu di settore – si legge – riesce solo a tamponare alcune delle situazioni più gravi. A fronte di due scioperi e ad una manifestazione l’azienda ha dichiarato di non poter assumere a causa dei vincoli posti dal decreto Madia. Posizione questa che ha noi è parsa per lo meno strumentale. Difatti venerdì il Consiglio dei Ministri ha fatto chiarezza spiegando che il blocco assunzioni nelle società partecipate partirà solo quando sarà approvato il decereto del Ministro del Lavoro chiamato a fissare le regole. Adesso non ci sono pià alibi, devi assumere”.

“Nel contempo – prosegue la nota – è urgente trovare una soluzione anche per le officine, ormai prossime al collasso, e sul tema riteniamo necessario agire immediatamente perchè le forme per affrontare e risolvere il problema ci sono ma a quanto pare manca la volontà da parte di Gtt.”

Infine, Faisa-Cisal e Fast-Confsal, puntano il dito su “percorsi poco trasparenti e discriminatori”.

“Ci riferiamo alle ben note selezioni, avanzamenti, promozioni…magari supportati da incomprensibili schede di valutazione della prestazione. Non mettiamo in discussione i lavoratori in questione, ma chiediamo pari opprotunità per tutti.”

E concludono: “Senza immediati segni di discontinuità si aprirà una lunga stagione di lotte perchè il vaso è colmo. Adesso è tempo di risposte, è tempo di cambiare.”

[su_slider source=”media: 99550,100976,100975″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img