domenica 5 Dicembre 2021
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

TORINO – Dal 27 febbraio il TorneoInternazionale Premondiale di Para Ice Hockey

TORINO – Lunedì 27 febbraio a Torino prenderà il via la sesta edizione del Torneo Internazionale di Para Ice Hockey, organizzato dall’associazione Sportdipiù in collaborazione con l’IPC-International Paralympic Commitee.

La manifestazione, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino, si svolgerà al PalaTazzoli e si concluderà sabato 4 marzo.

Sono annunciate le partecipazioni delle squadre nazionali di Italia, Canada, Corea del Sud e Norvegia. Le squadre arriveranno in città già qualche giorno prima e, tra venerdì 24 e domenica 26, svolgeranno due allenamenti di rifinitura.

Il torneo di Torino è il primo evento internazionale del 2017 per quanto riguarda il para ice hockey. La stagione culminerà con i Mondiali, in programma nel mese di aprile a Pyeongchang e validi per la qualificazione alle Paralimpiadi Invernali del 2018. La Corea del Sud, padrona di casa ai prossimi Giochi, sarà quindi al PalaTazzoli con l’obiettivo di migliorare il terzo posto conquistato nell’ultima edizione del torneo sabaudo, nel dicembre del 2015. In quella edizione vinse il Canada, che in finale sconfisse la nazionale italiana.

Al terzo posto, come detto, si piazzò la Corea, dopo aver battuto la Norvegia ai rigori nella finale di consolazione. Anche quest’anno la squadra favorita sarà quella canadese, medaglia d’argento mondiale in carica e bronzo alle Paralimpiadi di Sochi. Da guardare con attenzione anche l’Italia, quinta ai Mondiali 2015 e seconda nei Campionati Europei 2016, battuta solamente dalla Russia. Nella prima trasferta internazionale della stagione, in autunno in Svezia, gli azzurri hanno affrontato due volte in amichevole la Norvegia, tornando a casa con una vittoria e una sconfitta entrambe maturate ai rigori.

IL PROGRAMMA E LE DIRETTE TELEVISIVE

Il Torneo Internazionale di Torino prevede un girone all’italiana, nel quale ogni squadra affronta le altre tre. A seguire si disputano le semifinali – la prima del girone contro la quarta e la seconda contro la terza – e le finali per il primo e per il terzo posto. Le partite del girone si giocheranno tra lunedì 27 febbraio e mercoledì 1 marzo. Lunedì 27 febbraio alle 10 si giocherà la partita Italia-Norvegia e alle 15 Canada-Corea del Sud; martedì 28 alle 10 Canada-Italia e alle 15 Norvegia-Corea del Sud; mercoledì 1°marzo alle 10 Corea del Sud-Italia e alle 15 Norvegia-Canada; venerdì 3 alle 10 la semifinale 1 e alle 15 la semifinale 2. Sabato 4 alle 10 e alle 13 si disputeranno le finali, con la cerimonia di premiazione a seguire.

L’albo d’oro del torneo comprende le vittorie nel 2015 del Canada, nel 2014 e 2013 della Russia, nel 2012 della Repubblica Ceca e nel 2011 della Norvegia. Come avvenuto per le passate edizioni, la manifestazione verrà trasmessa integralmente in diretta sui canali di Rai Sport, che proporranno anche highlights e interviste. Nel corso del torneo l’ingresso al PalaTazzoli sarà libero e gratuito. Centinaia di studenti delle scuole di Torino e del Piemonte assisteranno ad alcune partite della nazionale italiana.

PARA ICE HOCKEY, UN PO’ DI STORIA

Il para ice hockey (o sledge hockey) è una disciplina paralimpica derivante dall’hockey su ghiaccio, nella quale gli atleti si spostano su una slitta utilizzando le braccia per spingersi sul ghiaccio e una stecca, di dimensioni ridotte rispetto a quella dell’hockey tradizionale, per muovere il disco. La prima apparizione olimpica risale ai Giochi di Lillehammer del 1994. Da allora il para ice hockey è diventato una disciplina molto popolare e amata dal pubblico, per il dinamismo, la velocità e la fisicità. La finale delle Paralimpiadi di Sochi tra Russia e Stati Uniti ha richiamato allo stadio più di 6.000 spettatori e anche a livello televisivo è stato uno degli eventi paralimpici più seguiti nella storia.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img