sabato 10 Aprile 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 15/02/2017

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 15 febbraio 2017 – in flash

[su_audio url=”https://www.obiettivonews.it/wp-content/uploads/Audio-Notiziario-15-02-2017.mp3″]

USA – I RESIDENTI NEI PRESSI DELLA DIGA TORNANO A CASA

Concesso ai residenti nell’area della diga di Oronville, in California, di tornare nelle loro abitazioni. Messi però in guardia sul fatto che devono tenersi pronti ad andarsene di nuovo se la situazione dovesse peggiorare.

 

COREA – UCCISO IL FRATELLASTRO DEL LEADER NORDOCOREANO

Kim Jong-nam, fratellastro più grande del leader nordcoreano Kim Jong-un, è stato ucciso lunedì mattina in Malaysia. L’uomo, assassinato all’aeroporto della capitale malese Kuala Lumpur, è stato attaccato con uno spray chimico velenoso. Lo riferisce la polizia della Malaysia riportando quanto raccontato dalla stessa vittima, che si è rivolta a un desk di informazioni cercando assistenza medica perché diceva di provare forti dolori. Kim Jong-un è morto poco dopo durante il trasporto verso l’ospedale.

CINA – BUS TURISTICO RIBALTATO A TAIWAN: 33 MORTI

E’ salito a 33 il numero di vittime dell’incidente, avvenuto lunedì sera a Taiwan, nel quale si è ribaltato un autobus turistico con 44 persone a bordo. In piena notte, sul luogo della tragedia, sono stati accertati 30 morti, mentre gli altri tre sono deceduti dopo il ricovero in ospedale per le gravi ferite riportate. Gli ultimi 11 passeggeri sono stati ricoverati in 6 diversi ospedali di Taipei. L’autobus, dopo la gita di un giorno dedicata alla fioritura del ciliegio nella città di Taichung, si sarebbe ribaltato in serata per la velocità, sondando il guardrail e uscendo dalla carreggiata dell’autostrada nel distretto di Nangang. Le autorità sono comunque al lavoro per accertare le cause dell’incidente.

CINA – ESPLOSIONE IN MINIERA DI CARBONE

Sono otto i morti e tre i dispersi di un’esplosione avvenuta nella Zubao Coal Mine, una miniera di carbone della città di Lianyuan. Al momento dello scoppio c’erano 29 persone al lavoro, di cui 17 illese e un solo ferito.

 

LAZIO – BERDINI: DIMISSIONI IRREVOCABILI

Paolo Berdini, assessore all’urbanistica di Roma, si è dimesso in modo irrevocabile. L’urbanista affida ad una breve nota il suo addio. “Mentre le periferie sprofondano in un degrado senza fine e aumenta l’emergenza abitativa, l’unica preoccupazione sembra essere lo Stadio della Roma. Dovevamo riportare la città nella piena legalità e trasparenza delle decisioni urbanistiche, invece -dice-si continua sulla strada dell’urbanistica contrattata, che come è noto, ha provocato immensi danni a Roma. Era mia intenzione servire la città mettendo a disposizione competenze e idee. Prendo atto che sono venute a mancare tutte le condizioni per poter proseguire il mio lavoro. Ringrazio coloro che hanno collaborato con me e le tante persone che mi hanno sostenuto in questi mesi di duro impegno. Da questo momento le mie dimissioni sono irrevocabili”.

TECNOLOGIA – POTREBBE TORNARE IL NOKIA 3310

Potrebbe tornare in auge il Nokia 3310, storico e indistruttibile telefonino lanciato nel 2000 di cui sono state vendute oltre 100 milioni di unità. Stando alle indiscrezioni verrà lanciata una versione riveduta e corretta al prossimo Mobile World Congress di Barcellona, in programma a fine febbraio.

 

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

Leggi anche...

spot_img