martedì 20 Aprile 2021

CANAVESE – I pendolari: “Treni in ritardo cronico, superaffollati e con il riscaldamento rotto

Una situazione ormai diventata insostenibile

CANAVESE – Continua l’odissea dei pendolari della canavesana.

Questa mattina il treno in partenza alle 7,49 da Rivarolo Canavese e diretto a Chieri ha nuovamente tardato. Stavolta di “soli” 15 minuti.

Treno affollatissimo e riscaldamento rotto. Viaggiano così tutti i giorni i pendolari. E non ne possono più.

“Il ritardo ormai è consuetudine – spiegano i pendolari – e questa volta ci è andata bene che fosse solo di 15 minuti. Solo posti in piedi e riscaldamento rotto. È veramente un supplizio viaggiare così. doveva partire alle 7.49 da Rivarolo ma è partito con 10 minuti di ritardo, già strapieno.

Ultimamente mettono poche carrozze, a volte solo una in orari di punta! La gente è costretta ad aspettare il treno successivo perchè non riesce ad entrare!.”

Un disagio che crea sicuramente problematiche anche dal punto di vista lavorativo e scolastico.

Una situazione che va avanti da circa vent’anni e che invece di migliorare, tende a peggiorare, esasperando chi è costretto a prendere i mezzi tutti i giorni per recarsi al lavoro o a scuola.

E mentre le cose procedono in questo modo, anche all’interno della Gtt i lavoratori sono stufi e protestano chiedendo più sicurezza per lavoratori e pendolari.

La redazione di ON ringrazia la pendolare che ci ha segnalato il ritardo e inviato le foto.

Leggi anche...

spot_img