Direttore Responsabile: Magda Bersini
venerdì 14 Giugno 2024
redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

VALPERGA – Sarà la proiezione del film “Cafè Society” di Woody Allen ad inaugurare la nuova rassegna culturale “Cinema d’Essai” che partirà giovedì 23 febbraio presso il Cinema Ambra.

“E’ una scommessa che non vuol entrare in competizione con altre rassegne come Due città al Cinema- ha spiegato Arrigo Tomelleri, che ha rilevato la storica sala valperghese dopo la scomparsa della precedente proprietaria Ambra Bonolotto- Il nostro tentativo è quello di arricchire e diversificare la proposta cinematografica per soddisfare le esigenze del pubblico. Un obiettivo che ci eravamo ripromessi di raggiungere nel momento in cui abbiamo rilevato l’attività non limitandoci a trasmettere i film del circuito commerciale ma anche quelle opere che spesso ne rimangono escluse”.

Le proiezioni si terranno ogni giovedì a partire dalle 21.30 (prezzo unico 5 euro) a partire dal 23 febbraio e verranno proposte pellicole già presentate alla Mostra del Cinema di Venezia come “Animali Notturni”(2 marzo) o opere che trattano temi d’attualità o di critica sociale come “Io Daniel Black” del regista Ken Loach (9 marzo) , “Snowden” di Oliver Stone (16 marzo), “Allied” di Robert Zemeckis o ancora “7 minuti” di Michele Placido (30 marzo). Non mancheranno tuttavia anche divertenti commedie.

Ringrazio l’amministrazione che ha prestato sempre grande attenzione a questa struttura lavorando affichè non chiudesse i battenti”, ha concluso Arrigo Tomelleri a cui hanno fatto eco il sindaco Gabriele Francisca e l’assessore alla Cultura Monica Vittone:“Dopo le difficoltà avute nel riuscire ad attirare pubblico in teatro, perdere anche il cinema avrebbe significato la definitiva sepoltura della cultura nel paese. Siamo contenti che Valperga ospiti questa importante rassegna e ringraziamo tutto il gruppo di persone che ha lavorato con impegno e passione per la sua realizzazione”. Da sottolineare come il Cinema Ambra sia stata inserita come sala coordinatrice nel progetto nazionale Agis Cinema- Scuola per ospitare studenti di tutte le età nell’ambito di iniziative didattiche e culturali promosse dal mondo della Scuola.

La seconda parte della rassegna Cinema d’Essai avrà inizio dal 20 aprile.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

  • newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);
  • canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.
  • canale Telegram (ObiettivoNews)
  • © Riproduzione riservata

    Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

  • newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);
  • canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.
  • canale Telegram (ObiettivoNews)
  • © Riproduzione riservata

    Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

    la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);

    il nostro canale Telegram (ObiettivoNews);

    il nostro canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

    SEGUICI

    google play
    apple store

    bersiniEditore e Agenzia di Comunicazione
    (campagne pubblicitarie, dirette live streaming, riprese video, sviluppo siti web, Seo….)

    CONTATTI

    REDAZIONE: redazione@obiettivonews.it  – 342.8644960

    AGENZIA DI COMUNICAZIONE: info@bersinicomunicazione.it
    342.8644960 / 348.3725487

    © Copyright 2024 – ObiettivoNews – Autorizzazione Tribunale di Ivrea n.2/2013; Iscrizione Roc (Registro Operatori della Comunicazione) N.023741/2013. Direttore responsabile Magda Bersini. Editore: Bersini Editoria, Comunicazione e Web P.IVA 10512010017; Tutti i diritti sono riservati. L’utilizzo dei testi, delle foto e dei video online è, senza autorizzazione scritta, vietato (legge 633/1941). Testata giornalistica di informazione indipendente, senza condizionamenti politici e senza contribuiti pubblici.