giovedì 22 Aprile 2021

CUNEO – Sequestri e cinque denunce per spaccio

Proseguono in controlli dei Carabinieri per contrastare lo spaccio di droga

CUNEO – Aumenta l’azione di contrasto alla diffusione e spaccio degli stupefacenti, soprattutto in ambito giovanile, in provincia di Cuneo da parte dei carabinieri.

Nei giorni scorsi i militari dell’Arma hanno messo a segno in Granda operazioni antidroga a Saluzzo, Alba e Borgo San Dalmazzo, con sequestri (oltre un etto di droghe di vario tipo) e denunce (5 indagati) per spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Nel dettaglio, a Saluzzo, i carabinieri hanno sorpreso nel centro cittadino un 18enne di nazionalità romena che aveva spacciato alcune dosi di marijuana, del peso complessivo di 2 grammi, ad un ragazzo 16enne studente saluzzese. Il romeno, da qualche tempo tenuto d’occhio dai militari, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Cuneo per spaccio di sostanze stupefacenti mentre l’acquirente minorenne, poi affidato ai genitori convocati in caserma, è stato segnalato alla Prefettura di Cuneo come assuntore di droga.

L’immediata attività avviata dai carabinieri ha poi consentito di risalire al fornitore dello spacciatore al minuto denunciato. Si tratta di un altro studente 17enne del luogo nella cui abitazione i militari hanno sequestrato 40 dosi di marijuana, per un peso totale di 60 grammi, materiale utile alla preparazione della droga e qualche decina di euro ritenuti provento dello spaccio posto in essere dal minore che è stato denunciato. Le indagini dei carabinieri proseguono.

Ad essere nei guai ad Alba è finito uno studente 18enne braidese trovato, l’altra sera durante un controllo nel centro storico, con addosso alcune dosi di hashish (5 grammi) e di marijuana (2,5 grammi). La droga è stata sequestrata dai carabinieri e lui denunciato all’Autorità Giudiziaria poiché si tratta di un quantitativo di droga suddiviso in dosi pronte per lo spaccio e ben eccedente il mero uso personale.

A Borgo San Dalmazzo, invece, i carabinieri hanno messo a segno, alcune sere fa, due distinte operazioni di contrasto alla diffusione degli stupefacenti: nel primo caso è stato denunciato un operaio 40enne genovese che, fermato di sera per un controllo stradale mentre era alla guida della sua auto, dava segni di insofferenza e per questo i carabinieri perquisivano il mezzo rinvenendo diverse dosi di marijuana per un totale di 18 grammi, sottoposti a sequestro infine un’altra denuncia a carico di un 27enne marocchino pregiudicato abitante a Cuneo il quale nella sua auto ed addosso aveva nascosto numerose dosi di droga pronte per lo spaccio, hashish (10 grammi) e marijuana (12 grammi) sequestratagli.

Leggi anche...

spot_img