domenica 18 Aprile 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 06/02/2017

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 6 febbraio 2017 – in flash

[su_audio url=”https://www.obiettivonews.it/wp-content/uploads/Audio-Notiziario-06-02-2017.mp3″]

LIBIA – OLTRE 120 MIGRANTI SOCCORSI IN MARE

Soccorsi in mare dalla guardia costiera del governo di Tripoli, al largo delle coste libiche, oltre 120 migranti che si aggiungono ad altri 400 soccorsi in mare negli ultimi tre giorni: si tratta dei primi dal vertice europeo di Malta di venerdì sull’immigrazione e dal memorandum d’intesa firmato dall’esecutivo di Fayez el Sarraj con l’Italia per fermare il flusso di clandestini sulla rotta mediterranea.

FRANCIA – MARINE LE PEN PROMETTE L’USCITA DALL’EURO

La leader del Front National Marine Le Pen, nel corso del suo comizio a Lione, ha promesso di portare la Francia fuori dalla Ue e dalla Nato se dovesse essere eletta all’Eliseo, affermando che entro sei mesi convocherebbe un referendum sulla Frexit.

 

AFGHANISTAN – DIVERSI MORTI CAUSATI DAL MALTEMPO

Pesanti nevicate e valanghe hanno colpito la regione montuosa fra Pakistan e Afghanistan, con un bilancio, che è ancora incerto e provvisorio, ma già molto grave: almeno un centinaio di morti. Nella capitale afghana l’aeroporto è chiuso per neve e ghiaccio sulle piste di atterraggio, mentre polizia e militari hanno soccorso automobilisti e passeggeri di almeno 250 veicoli intrappolati dalla bufera lungo la strada che collega Kabul a Kandahar, a sud.

CALABRIA – SI STACCA PUNTO LUCE, RAGAZZINO FERITO

È stato colpito tra la testa e la spalla dalla parte finale di un faro dell’illuminazione che si è staccato, mentre stava assistendo ad una partita di calcio di seconda categoria. ragazzo di 13 anni è rimasto ferito in modo grave a Belvedere Spinello, in provincia di Crotone. Dopo essere stato colpito dal punto luce il tredicenne è precipitato dalla tribuna dove si trovava da un’altezza di due metri.

GOVERNO – DECRETO MADIA: POLO UNICO DELLA MEDICINA FISCALE

Sancita una novità nel decreto Madia: un polo unico della medicina fiscale in capo all’Inps, che si occuperà di statali e non solo di privati. L’obiettivo è rafforzare l’efficacia degli accertamenti grazie al ‘cervellone’ informatico dell’Inps, che permette di fare verifiche mirate. Dovrebbe essere assicurata anche la continuità professionale per i medici iscritti alle liste speciali. Ci dovrebbe poi essere la possibilità di condurre accertamenti ripetuti. Dovrebbero inoltre essere armonizzate le fasce orarie di reperibilità.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

Leggi anche...

spot_img