martedì 11 Maggio 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 31/01/2017

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 31 gennaio 2017 – in flash 

[su_audio url=”http://www.obiettivonews.it/wp-content/uploads/Audio-Notiziario-31-01-2017.mp3″]

USA – TRUMP LICENZIA YATES E NOMINA BOENTE

Sally Yates, il ministro della Giustizia reggente ha ordinato al Dipartimento di non difendere in tribunale il decreto sull’immigrazione del presidente, e Donald Trump l’ha licenziata.. Al suo posto ha nominato ministro della Giustizia reggente Dana Boente, procuratore del distretto orientale della Virginia. Boente sara’ in carica fino a quando Jeff Sessions, nominato da Trump ministro della Giustizia, non sara’ confermato dal Senato. Intanto l’Onu circa il bando afferma: è un atto illegale e meschino. Dalla Casa Bianca la replica: “è ragionevole e necessario per proteggere il paese”.

PAKISTAN – ARRESTATO IL MANDANTE DEGLI ATTENTATI A DUBAI

Il governo della provincia pachistana di Punjab ha posto agli arresti domiciliari Lahore Hafiz Saeed, fondatore del movimento clandestino Lashkar-e-Taiba (LeT), nonche’ attuale leader di Jamaat-u-Dawa (JuD), accusato da India e Usa di essere il ‘mandante’ degli attentati di Mumbai della fine di novembre 2008 in cui morirono almeno 164 persone ed altre 300 rimasero ferite.

CANADA – INCRIMINATO UN STUDENTE PER LA SPARATORIA ALLA MOSCHEA

Alexandre Bissonette, studente francocanadese di 27 anni, è stato incriminato dalle autorità, per la sparatoria nella moschea di Quebec Citiy, dove sono morte sei persone e altre otto sono rimaste ferite. A suo carico sono stati presentati sei capi d’accusa per omicidio di primo grado, e cinque capi d’accusa per tentato omicidio

 

USA – ONU RICHIEDE SEDUTA URGENTE SU TEST MISSILISTICO

Su richiesta degli Stati Uniti il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha fissato una seduta urgente per oggi sul test di un missile balistico di medio raggio effettuato ieri dall’Iran. In serata il portavoce della Casa Bianca Sean Spicer aveva affermato di non avere ancora informazioni sulla ”esatta natura” del test.

TECNOLOGIA – DECEDUTO IL PADRE DI PAC MAN

E’ morto il ‘padre’ di Pac-Man, uno dei primi videogiochi più popolari al mondo.
Masaya Nakamura, fondatore della compagnia giapponese Nemco, che realizzò il videogioco nel 1980, è scomparso la settimana scorsa all’età di 91 anni, ma la notizia è stata resa nota solo adesso, Si stima che Pac Man sia stato giocato più di dieci miliardi di volte, diventando un’icona della cultura popolare.

GIAPPONE – LO SMARTPHONE CHE SI LAVA CON ACQUA E SAPONE

La compagnia Kyocera ha lanciato un nuovo smartphone che si può lavare con acqua calda, direttamente sotto il rubinetto, e con qualsiasi tipo di sapone, anche il bagnoschiuma. Il dispositivo si chiama “Rafre” ed è un aggiornamento rispetto a un modello precedente che si poteva pulire con acqua calda ma solo con determinati tipi di detergente per le mani.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img