martedì 11 Maggio 2021

VENARIA REALE – Teatro Concordia: ripreso il concerto; forse solo una bravata (VIDEO E FOTO)

Potrebbe essersi trattato di un diversivo per commettere un furto

 

VENARIA REALE – È ripreso intorno alle 23, ieri sera, il concerto dei rapper italiani Marracash e Gué Pequeno, al Teatro Concordia di Venaria Reale.

Interrotto poco meno di mezz’ora dall’inizio perchè nell’ambiente qualcuno aveva spruzzato una sostanza urticante. Risaliti sul palco, dopo più di un’ora dall’interruzione, dopo che i Vigili del Fuoco avevano accertato che non era nulla di nocivo, i due rapper, per la prima volta assieme, si sono scusati per l’accaduto: “Spiace che qualcuno si sia sentito male per colpa di qualche stupido che non si diverte a sentire le canzoni. – Ha detto Guè Pequeno – Vi amo Torino”.

Il concerto “Santeria Live tour” ha fatto registrare il sold out a Venaria, scatenando i fan; coronamento di un sogno per i due rapper amici di vecchi data. Musica coinvolgimento ma anche tanta paura, in una serata indimenticabile.

Il locale era stato evacuato tempestivamente. Sul posto diverse squadre dei Vigili del Fuoco, ambulanze e pattuglie dei carabinieri. Molta gente si è sentita male, riportando serie irritazioni a gola e occhi.

L’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di uno scherzo di cattivo gusto e che la sostanza fosse a base di peperoncino. Secondo indiscrezioni, potrebbe essersi trattato di un diversivo utile per commettere un furto.

Grande ovazione ai Vigili del Fuoco quando sono giunti al teatro: la gente li ha accolti con un applauso e cantando “il pompiere paura non ne ha”.

Ora verrà aperta un’inchiesta per chiarire come abbiano fatto ad entrare nel teatro con una bomboletta di spray urticante.

GUARDA IL VIDEO

[su_youtube_advanced url=”https://www.youtube.com/watch?v=jHLwj8W7QMA” width=”420″ height=”260″ showinfo=”no” autoplay=”yes” loop=”yes” rel=”no”]

GUARDA LE FOTO

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img