giovedì 13 Maggio 2021
giovedì, Maggio 13, 2021
spot_img

IVREA – DECEDUTO UN OPERAIO IN VAL SUSA DURANTE I LAVORI SUL SS24

Salvati dai Vigili del Fuoco altri due colleghi

IVREA – L’uomo deceduto oggi in Val Susa è un canavesano.

Si tratta di Giuseppe Macrì, operaio di 60 anni residente ad Ivrea,  morto precipitando in un pozzo pieno d’acqua, lungo la statale 24 a Gravere, al chilometro 58 dove sono in corso i lavori per la realizzazione di un pezzo di acquedotto Smat.

Da una prima ricostruzione, sembra che si trovasse all’interno di un tombino per verificare la tenuta della condotta, quando una paratia ha ceduto e lui è stato colpito da una sbarra d’acciaio e investito da circa 10mila litri d’acqua. Altri due colleghi sono stati salvati dai Vigili del Fuoco.

Sulla dinamica stanno indagando i carabinieri e gli ispettori Spresal dell’AlsTo3.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img