venerdì 7 Maggio 2021

DRUENTO – Presentato il progetto Lav.Or.A.re: azioni per il reinserimento dei detenuti (VIDEO)

"Non un traguardo ma un punto di partenza"

DRUENTO – Presentato ieri a Druento, un progetto ideato dal Comune insieme all’Ente Parco La Mandria, al Patto Territoriale della Zona Ovest e con il finanziamento della Compagnia di San Paolo, nell’ambito del bando “Programma Libero”.  

Il progetto, denominato “Lav.Or.A.re” consiste in sei detenuti in regime di lavoro esterno (ex art 21 O.P.) che nei prossimi sei mesi (potranno diventare dodici), aiuteranno il Comune di Druento e l’Ente parco La Mandria in lavori di manutenzione sul territorio cittadino e all’interno del parco stesso.

All’interno del parco, i detenuti effettueranno lavori di manutenzione di immobili, arredi del parco e viabilità; tinteggiature, piccoli interventi da muratore, buche sulle strade, ripristino e manutenzione panchine ecc, nonché manutenzione del verde come piccole potature, decespugliamento, siepi, fossi e attraversamenti; realizzazione aiuole fiorite, rimozione neve e accudimento delle scuderie.

Analogo lavoro verrà svolto presso il comune di Druento: taglio erba, manutenzione e pulizie delle aree verdi localizzate nell’area antistante l’accesso al parco regionale La Mandria e in altre parti del territorio; pulizia fossi delle strade comunali, di griglie e caditoie da fogliame e detriti; piccoli lavori di tinteggiatura di staccionate, ringhiere, cancelli, locali e piccoli lavori di muratura.

 

 

“Ancora una volta Druento è parte attiva in progetti di inclusione socio lavorativa di soggetti detenuti. – Ha affermato il Sinadaco Sergio Bussone – Già in passato, con progetti simili, ma più contenuti, la nostra città è riuscita da un lato ad aiutare delle persone nel loro processo di reinserimento sociale. E per noi è motivo di grande orgoglio sapere come il progetto Lav.Or.A.re sia uno dei tre progetti ideati da Comuni ad essere finanziati dalla Compagnia di San Paolo, segno tangibile del grande lavoro di squadra messo in atto nei mesi scorsi assieme all’Ente Parco della Mandria e al Patto Territoriale della Zona Ovest.”

Un esempio virtuoso di collaborazione che non può che generare una positiva ricaduta sul territorio.

GUARDA IL VIDEO

[su_youtube_advanced url=”https://www.youtube.com/watch?v=egYaglEDwDI” width=”420″ height=”260″ showinfo=”no” autoplay=”yes” loop=”yes” rel=”no”]

 

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img