martedì 11 Maggio 2021

VALDIERI – Sequestro di abbigliamento di note griffe false ad un ambulante extracomunitario

VALDIERI (CN) – I Carabinieri della Stazione CC di Entracque (CN) hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cuneo K.B., classe 1984, responsabile dei reati di “Introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione”.

Il soggetto era stato notato dai militari mentre si aggirava lungo le vie di Valdieri (CN) cercando di commercializzare numerosi capi di vestiario ed accessori “griffati”, risultati poi in realtà solo prodotti contraffatti, in gergo “taroccati”, con l’apposizione di segni indicativi di importanti case di moda, palesemente falsi.

I carabinieri, accertata la violazione da parte del soggetto fermato, procedevano ad effettuare una perquisizione domiciliare a casa della stesso durante la quale rinvenivano complessivamente altri 70 capi d’abbigliamento che presentavano, chiaramente, etichette di famose marche, tutti però contraffatti. La merce sequestrata, se venduta sul mercato, avrebbe potuto fruttare all’ambulante 4mila euro circa.

I carabinieri della stazione di Entracque e Valdieri, impegnati quotidianamente lungo la Valle Gesso, non è la prima volta che si imbattono nel rinvenimento di merce di dubbia provenienza o, come in questo caso, palesemente contraffatta. Tali risultati sono sicuramente il frutto di un attento controllo del territorio a tutela del cittadino ed a garanzia delle regole commerciali e di civile convivenza.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img