martedì 11 Maggio 2021

TORINO – Consegna in pantofole hashish sotto casa, arrestato dalla Polizia

Si tratta di cittadino marocchino di 37 anni

TORINO – Un’attenta attività info investigativa svolta dagli agenti del Commissariato “Barriera Nizza” ha permesso di fermare l’attività di spaccio di un cittadino straniero in zona San Salvario.

L’uomo, un marocchino di trentasette anni, è stato notato più volte cedere sostanza stupefacente in cambio di denaro. Lo stesso è stato visto uscire da un alloggio di via Berthollet, ancora in pantofole, per spacciare droga. Quando lo straniero è stato fermato dai poliziotti ha subito tentato invano la fuga. Nelle tasche dell’uomo sono stati trovati 115 euro e 25 grammi di hashish.

Durante la perquisizione domiciliare, coadiuvata dalle unità cinofile, gli agenti hanno rinvenuto diversi panetti della stessa sostanza stupefacente per un totale di circa mezzo chilo, un coltello a serramanico e 650 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita, occultati dietro il divano.

Il trentasettenne, con diversi alias e precedenti specifici, è stato tratto in arresto per detenzione di droga. All’interno dell’alloggio gli operatori hanno provveduto all’identificazione di altri due soggetti: due donne marocchine. Una ventottenne è stata arrestata per possesso di sostanza stupefacente avendo precedenti delle stessa fattispecie e domiciliata proprio in quell’appartamento, e una venticinquenne è stata denunciata per il medesimo titolo di reato.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img