CAFASSE – Triste scoperta, questa mattina, per i Vigili del Fuoco di Mathi, intervenuti per un’apertura porta ad un’abitazione situata a Cafasse, in via Roma.

L’allarme era stato lanciato da un’assistente domiciliare. All’interno dell’alloggio, i Vigili del Fuoco hanno trovato un 69enne deceduto, probabilmente, per intossicazione causata da monossido.

In casa anche la figlia, 35enne, tetraplegica. La donna, che sta bene, è stata portata dal 118 all’ospedale di Ciriè per accertamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here