venerdì 7 Maggio 2021

CANAVESE – Meningite: code per i vaccini; Regione: “Niente allarmismi”

Regione e Asl tranquillizzano: "Si è trattato di un caso isolato"

CANAVESE – C’è apprensione e una sorta di allarmismo tra la popolazione, dopo il caso di meningite verificatosi a Valperga.

In questi giorni gli ospedali sono letteralmente presi d’assalto per le vaccinazioni, che, per altro, sono a pagamento, poiché non esiste alcuna epidemia.

Il Consigliere Regionale Alfredo Monaco, nonchè medico all’Ospedale di Rivoli, tranquillizza: “L’incidenza di meningite da meningococco, nel 2016, è dello 0,000227%. Che significa dieci casi su 4.404.246 abitanti.” Niente allarmismo, quindi, in quanto si è trattato di un caso isolato e non di un focolaio.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img