lunedì 10 Maggio 2021

ROBASSOMERO – CERCA DI AGGREDIRE LA CONVIVENTE: ARRESTATO DAI CARABINIERI

Il giovane è stato bloccato a Venaria dalla Radiomobile della Compagnia di Venaria

ROBASSOMERO – Ha cercato di aggredire la sua convivente nella notte dell’Epifania.

Un giovane di 26 anni è agli arresti domiciliari a Robassomero presso la propria abitazione. Dopo averla perseguitata con telefonate anonime il giovane si è recato a Venaria e ha tentato di sfondare la porta d’ingresso dell’appartamento della nonna dove la convivente si era rifugiata.

Nel frattempo sono arrivati in soccorso il padre e il fratello della donna che hanno cercato di calmare animi ma il ragazzo si è scagliato contro di loro prendendo a calci le loro auto per poi fuggire verso casa dove, ad attenderlo, c’era la Radiomobile della Compagnia di Venaria, agli ordini del capitano Moschella, che ha bloccato il giovane, ponendo fine a questa triste vicenda.

 

 

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img