venerdì 5 Marzo 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 22/12/2016

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 22 dicembre 2016 – in flash

[su_audio url=”http://www.obiettivonews.it/wp-content/uploads/Audio-Notiziario-22-12-16.mp3″]

GERMANIA – È CACCIA AL KILLER DELLA STRAGE A BERLINO

È caccia all’uomo sospettato di essere il killer del “mercatino di Natale” a Berlino. Si tratta di un tunisino che è stato 4 anni in carcere in Italia e dopo aver scontato la pena ha ricevuto un provvedimento di espulsione dal nostro paese. l tunisino, sospettato di essere l’autore dell’attacco al mercatino di Natale a Berlino, è da considerarsi “armato e pericoloso”. E’ quanto si sottolinea nel mandato di cattura dell’uomo che ha usato almeno “sei diversi nomi e tre diverse nazionalità”. L’uomo era stato indagato dalle autorità del Nordreno-vestfalia per il sospetto di preparare un grave reato contro lo Stato: lo ha detto il ministro dell’Interno del Land Ralf Jaeger, in una conferenza a Duesseldorf

AFGHANISTAN – TALEBANI ATTACCANO LA RESIDENZA DI UN PARLAMENTARE

I talebani afghani hanno compiuto a Kabul un attacco suicida contro la residenza di un parlamentare originario della provincia meridionale di Helmand, uccidendo almeno otto persone. L’attacco, rivendicato dai talebani dell’Emirato islamico dell’Afghanistan, mirava a Malim Mir Wali, influente anziano e membro del Parlamento afghano.

TURCHIA – SOSPESI ALTRI DOCENTI

Altri 1.980 dipendenti, tra cui molti docenti, sospesi dal ministero dell’Educazione turco, per sospetti legami con la presunta rete golpista di Fethullah Gulen. Dal fallito colpo di stato del 15 luglio in Turchia, 40 mila persone sono state arrestate e oltre 120 mila allontanate dalle pubbliche amministrazioni con l’accusa di essere ‘guleniste’.

RUSSIA – TITOLO “EROE DI RUSSIA” AD ANDREY KARLOV

Vladimir Putin ha conferito alla memoria il titolo di “Eroe di Russia” all’ambasciatore russo in Turchia ad Andrey Karlov, assassinato ad Ankara due giorni fa. L’onorificenza viene concessa post mortem al diplomatico ucciso “per la tenacità e il coraggio dimostrati durante il mandato di ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Russia presso la repubblica di Turchia e per il grande contributo alla messa in atto della politica estera russa”.

CONGO – APPELLO DELLA CHIESA CATTOLICA : “TROVATE UN’INTESA”

I mediatori della Chiesa cattolica hanno rivolto un appello al presidente del Congo, Joseph Kabila, e ai partiti dell’opposizione affinchè prima di Natale trovino un’intesa che faccia uscire il Paese dalla pesante crisi politica che lo attanaglia. Almeno 26 persone sono state uccise da polizia e esercito durante i disordini scoppiati a causa della decisione di Kabila di non lasciare il potere alla scadenza del suo mandato, e di rimanere in carica almeno fino al 2018. Inoltre, almeno 200 persone sono state arrestate.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

Leggi anche...