lunedì 1 Marzo 2021

CASTELLAMONTE – Con il distaccamento cittadino dei Vigili del Fuoco, chiusi i festeggiamenti di Santa Barbara

Numerosi gli interventi che i Vigili del Fuoco Volontari di Castellamonte compiono durante l'anno in soccorso e per la sicurezza dei cittadini

CASTELLAMONTE – I Vigili del Fuoco Volontari di Castellamonte, domenica scorsa, hanno festeggiato la loro patrona, Santa Barbara.

Ad accompagnarli, quest’anno, anche i musici della Filarmonica di Castellamonte, che, in corteo, hanno raggiunto la parrocchia dove è stata celebrata la Santa Messa officiata da Don Angelo, durante la quale è stata letta la preghiera del Vigile del Fuoco.

I Vigili del Fuoco di Castellamonte, che nei primi mesi del 2017 avranno finalmente una nuova caserma, sono molto attivi sul territorio. L’area che coprono è molto vasta: si estende fino all’eporediese, praticamente al confine con la Valle d’Aosta. E sovente vengono chiamati in supporto ad altri distaccamenti, fuori zona di competenza. Numerosi gli interventi che effettuano durante l’anno: dal soccorso agli incendi, dagli incidenti agli allagamenti, dal recupero e soccorso degli animali alle aperture porte

Il distaccamento di Castellamonte è nato nel 1939 con il riordino del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ma già agli inizi degli anni ’30, vi era in città una Compagnia di Pompieri volontari.

In oltre 76 anni di storia, molte sono state le vicissitudini e le testimonianze del soccorso e dell’assistenza date in varie occasioni alla cittadinanza castellamontese e alla popolazione canavesana.

Un’attività preziosa e fondamentale quella che viene svolta instancabilmente da questi volontari, per la sicurezza dei cittadini.

Leggi anche...