giovedì 29 Luglio 2021
giovedì, Luglio 29, 2021
spot_img

RIVAROLO CANAVESE – Anche la Pro Loco rivarolese aiuta Amatrice

RIVAROLO CANAVESE – Si è svolta domenica 13 Novembre la tradizionale Sagra d’autunno organizzata dalla Pro loco di Rivarolo Canavese nell’Allea di Corso Torino.

La Sagra d’autunno storicamente è sempre stata organizzata in concomitanza al Mercatino Dij Biautagambe, il mercatino dell’oggettistica vecchia e usata, dell’antiquariato minore, del collezionismo e delle creazioni personali e dell’ingegno, che con molto rammarico quest’anno la Pro loco non è riuscita ad organizzare.

Il numero degli espositori che aveva aderito all’evento non avrebbe permesso una buona riuscita della manifestazione, la legge regionale che obbliga gli espositori ad apporre due marche da bollo sulla domanda e sull’autorizzazione scoraggia sicuramente gli espositori .

Buona partecipazione alla Sagra per tutta la giornata, già dalla mattinata si sono potute gustare le caldarroste “dondolate” nella grande pentola e le frittelle di mele sempre molto apprezzate dal pubblico, che la Pro loco di Rivarolo ha cucinato anche al grande evento “Paesi in città – Pro loco in festa” che si è tenuto ai Giardini Reali di Torino in maggio e che le è valso il terzo posto tra i migliori piatti della tradizione.

Molto apprezzata per pranzo anche la proposta della polenta con lo spezzatino. La Sagra e la locandina sono state dedicate al progetto nazionale dell’Unione delle Pro loco italiane (Unpli) “Un’Amatriciana per Amatrice” per aiutare le popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto, devolvendo parte degli incassi sul conto dedicato dell’UNPLI; precisamente sono stati versati Euro 1.041,50.

La Pro loco di Amatrice e il loro piatto tipico è stato preso come spunto per organizzare una raccolta fondi mettendo a frutto l’esperienza enogastronomica delle Pro loco. Subito dopo il terremoto del 24 agosto la grande famiglia delle Pro loco italiane a voce del Presidente ha dichiarato che le Pro loco italiane non lasceranno soli i territori e coloro che avranno il compito di ricostruire il futuro delle località colpite dal sisma in quanto da sempre i Custodi della cultura e delle tradizioni dei luoghi.

Sul sito dell’UNPLI www.unioneproloco.it è possibile vedere la cifra totale dei fondi raccolti, che alla data odierna supera i Euro 286.000 e la destinazione degli stessi.

I prossimi appuntamenti della Pro loco di Rivarolo saranno dedicati al Natale con “Arriva la slitta di Babbo Natale” nei pomeriggi dell’8,11 e 18 dicembre e naturalmente il Direttivo sta già lavorando alla programmazione degli eventi per il 2017.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img