lunedì 8 Marzo 2021

VALPERGA – “Un volo inconsueto” all’interno del campanile

VALPERGA – Mercoledì 30 novembre, in occasione della giornata mondiale contro la pena di morte, il campanile ritornerà ad essere illuminato di blu;

nel contempo verrà anche inaugurata l’installazione in ceramica dal titolo “Un volo inconsueto”, realizzata dall’artista Maria Teresa Rosa e posta all’interno della stessa torre campanaria.

“Quest’anno l’iniziativa Cities For Life, proposta a livello mondiale dalla Comunità di Sant’Egidio contro la pena di morte, si arricchisce qui a Valperga con la presentazione della scultura in ceramica di Maria Teresa Rosa- spiega il sindaco Gabriele Francisca- Il progetto nasce in collaborazione con il Castello di Rivara, con lo scopo di far riscoprire e rivalorizzare il patrimonio culturale dei nostri paesi che troppo spesso rischiano di cadere nell’oblio”.

L’opera della ceramista Maria Teresa Rosa è composta da 300 uccelli in maiolica smaltata di bianco le cui ali si dispiegano dalla camera d’ingresso del campanile, lungo le 16 rampe che portano alla cella superiore, trasformata in una grande voliera, in cui gli ingranaggi contano il tempo. E’ la stessa artista che illustra la genesi della sua scultura: “Quando ho visitato per la prima volta il campanile, a prevalere al primo impatto è stato il senso di costrizione e la necessità di cercare una via di fuga verso l’alto, l’aria e la luce. Il contesto scuro e greve mi suggerì per contrasto un’immagine di leggerezza e di un movimento che ripercorresse l’intera struttura architettonica fino alla sommità che garantisce di ritrovare libero spazio e luce. Del resto, a ben vedere, sia il volo che il campanile fanno lo stesso mestiere. Partono da terra per raggiungere il cielo. Un grandissimo ringraziamento a Enzo Scamarcia e Remo Vallero che con grande impegno, dedizione hanno installato le ceramica”.

L’inaugurazione è prevista per il prossimo 30 novembre alle 20 e 30 e sarà possibile visitare il campanile e l’opera la sera stessa (alle ore 21) ed anche nei giorni 4-11-18-26 dicembre e il 6 gennaio 2017 dalle ore 15 alle 18, in concomitanza con altri eventi che animeranno il paese, a partire dal Mercatino di Natale del 4 dicembre.

Leggi anche...