mercoledì 12 Maggio 2021
spot_img

CUORGNÈ – Due Città al Cinema: una stagione ricca di contenuti

CUORGNÈ – Partirà martedì 25 ottobre, con la proiezione del film “L’uomo che vide l’infinito”, la prima fase della rassegna cinematografica Due Città al Cinema, giunta quest’anno alla sua 35esima edizione.

Una manifestazione prolifica e longeva frutto della collaborazione tra i Comuni di Cuorgnè e Rivarolo: “Un’iniziativa nata dalla sinergia tra due città- ha affermato il sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto nel corso della conferenza di presentazione di venerdì 14 ottobre- che prosegue negli anni e che può essere d’esempio e ampliata anche in campi che esulino da quello culturale. Ringrazio per questo la famiglia Perona e le nostre biblioteche, vero motore del progetto. Sarebbe bello riuscire ad estenderla nel periodo estivo magari con un cinema all’aperto, coinvolgendo anche Castellamonte, per fare “3 Città al Cinema”. Lo stesso Pezzetto ha poi letto il messaggio d’augurio inviato dal regista Diego Amodio, impegnato nelle riprese del suo film “Alice non lo sa”: “In occasione della rassegna Due Città al Cinema (rassegna che ha ospitato un mio lavoro due anni fa) , ne approfitto per farvi i migliori auguri. Sono iniziative coraggiose e di successo come le vostre che aiutano ad indirizzare il gusto del pubblico verso i prodotti italiani e stranieri di qualità”. “Spero potremo presentare presto il suo film anche nei cinema cuorgnatesi”, il commento del Sindaco Pezzetto.

Presente anche Alberto Rostagno sindaco di Rivarolo: “Una manifestazione di successo evolutasi nel tempo che dimostra che, nonostante la crisi del settore cinematografico, se si propone cinema di qualità, il pubblico arriva nelle sale. Un augurio affinchè Due Città al Cinema prosegua per altri 35 anni”. “ Trentacinque anni è una tappa importante- ha ribadito il direttore artistico Santho Iorio- e anche quest’anno riusciremo a proporre lungometraggi per tutte le esigenze, coinvolgendo anche i più giovani per un ricambio generazionale del pubblico”

Il costo del biglietto è di 5 euro a serata, mentre l’abbonamento per questa prima fase è di 18 euro ( circa 2 euro a film), le proiezioni avverrano di martedì (dal 25 ottobre al 13 dicembre) al cinema Margherita della famiglia Perona, tra gli organizzatori dell’evento: “L’obiettivo è quello di tradurre i desideri del pubblico all’interno della rassegna- ha affermato Nando Perona- proponendo prodotti di qualità ma comunque fruibili”.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img