martedì 26 Ottobre 2021
spot_img
spot_img
spot_img

RIVAROLO CANAVESE – Quasi pronta la pista di atterraggio in notturna dell’elisoccorso

RIVAROLO CANAVESE – Sono quasi terminati i lavori di adeguamento del Polo di Protezione Civile di Rivarolo, per permettere l’atterraggio in notturna dell’elisoccorso.

Il test d’atterraggio è previsto per il primo ottobre.
Ad occuparsi dell’adeguamento della pista, così come nel mettere a disposizione le risorse umane, sarà la Croce Rossa Comitato locale di Rivarolo.

Inaugurazione pista atterraggio in notturna a Cuorgnè

Il Polo è stato dotato di illuminazione con sei proiettori, di cui tre installati sul fronte del corpo di fabbrica antistante la piazzola e altri tre sulla recinzione che delimita il sito verso la S.P.222; è stato installato un interruttore manuale per l’accensione dei fari, collocato all’esterno del fabbricato, in posizione protetta dalle intemperie, ben visibile, accessibile e segnalato; verrà garantita l’apertura del varco carrabile per l’accesso all’area e l’accensione dell’impianto luci mediante la disponibilità di risorse umane locali o in alternativa con sistemi di radiocomando su frequenze aeronautiche; individuata anche un’area specifica di sosta per il mezzo di soccorso Ambulanza, evidenziata in colore giallo e posta ai margini dell’area di 70×40 metri in cui insiste la piazzola infine verrà affissa una specifica segnaletica che identifica l’area come superficie destinata ad elisoccorso sanitario 118.

A sobbarcarsi lo sforzo economico è stata la Croce Rossa di Rivarolo, tramite finanziamento per un importo di circa 10mila euro. Uno sforzo necessario per permettere alla città di essere al passo con i tempi e le necessità di soccorso.

 

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img