martedì 19 Gennaio 2021

FAVRIA – DISTRUTTO UNO DEGLI AVVISI ALLA PRUDENZA IN POLISTIROLO

FAVRIA – “E come si temeva… Il primo danno è stato fatto da chi, per chissà quale motivo, non ha detto nulla… Sarebbe stato sufficiente chiedere scusa per l’accaduto, anche perché alla riparazione si è già provveduto.”

Scrive così sul Social Facebook il Consigliere Ilenia Scandale in merito alla distruzione di uno degli avvisi alla prudenza installati pochissimo tempo fa. Non è stato ancora appurato se si sia trattato di un atto vandalico o di un incidente.

“Forse chiedere scusa – prosegue Scandale – sarebbe significato ammettere il proprio errore, invece è molto più facile rimanere in silenzio, tanto nessuno ha visto chi è stato. Vorrei solo ricordare che si tratta di beni pubblici, di tutti, e che come tali tutti hanno il diritto di goderne e il dovere di non rovinare, deturpare o danneggiare. Mi auguro che il danneggiamento dei nostri amici di polistirolo sia avvenuto senza intenzionalità, ma solo per pura distrazione. Una distrazione può capitare a tutti, – conclude – ma bisogna avere il coraggio di assumersi le proprie responsabilità, facendosi avanti e chiedendo almeno scusa per l’incidente, se non cercando di riparare il danno.”

 

Leggi anche...