spot_img
martedì 21 Settembre 2021
martedì, Settembre 21, 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 03/09/2016

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 3 settembre 2016 – in flash

[su_custom_gallery source=”media: 77634″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”120″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

TERREMOTO – NUOVA SCOSSA IN PROVINCIA DI PERUGIA

Questa notte, alle 3,34, è stata registrata una nuova scossa di terremoto di magnitudo 4.3 in provincia di Perugia, ad una profondità di 11 chilometri.La scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione nella zona di Norcia, in provincia di Perugia, e molte persone sono scese in strada per la paura, ma al momento non risultano feriti.

IRAQ – ATTENTATI: 15 MORTI E 50 FERITI

Almeno 15 persone sono morte e 50 sono rimaste ferite a Baghdad in una serie di attentati e in un incidente avvenuto in un deposito di armi di una milizia sciita.
Un’esplosione si è verificata nel deposito, vicino ad una moschea sciita nel quartiere di Al Obaidi, provocando il lancio involontario dei vettori. Un’altra bomba è esplosa in un centro commerciale nel quartiere a maggioranza sunnita di Ghazaliya. Infine c’è stato un attentato in un’area commerciale nell’ovest della città.

FRANCIA – INDIGNAZIONE E PROTESTA PER LA VIGNETTA DI CHARLIE HEBDO

“Il disegno pubblicato da Charlie Hebdo non rappresenta assolutamente la posizione della Francia”. Lo scrive in una nota l’ambasciata di Francia a Roma, sottolineando che il terremoto del 24 agosto è “un’immensa tragedia”. La nota è stata emessa dopo la comparsa della vignetta sull’ultimo numero di Charlie Hebdo: “Terremoto all’italiana: penne al sugo di pomodoro, penne gratinate, lasagne”, dove si mostrano vittime del sisma sporche di sangue. L’ultima, (“lasagne”), presenta diverse persone sepolte da strati di pasta. La vignetta sul terremoto è pubblicata nell’ultima pagina insieme ad un colonnino che cita: “Circa 300 morti in un terremoto in Italia. Ancora non si sa che il sisma abbia gridato ‘Allah akbar’ prima di tremare”. Proteste e indignazione. Ieri pomeriggio è stata pubblicata una seconda vignetta che si rivolge al lettore: “Italiani…non è Charlie Hebdo che costruisce le vostre case, è la mafia!”.

TURCHIA – ISRAELE E RUSSIA: NORMALIZZARE I RAPPORTI CON EGITTO E SIRIA

Oltre alla normalizzazione delle relazioni in corso con Israele e Russia, “la Turchia ha avviato un serio tentativo di normalizzare le relazioni con Egitto e Siria”. Lo ha sostenuto il premier Binali Yildirim, facendo un bilancio nel 100/mo giorno del suo governo. Tra i temi toccati anche quello della guerra al terrorismo, per cui, ha detto, Ankara ha speso 10 miliardi di lire turche (circa 3 miliardi di euro)

TECNOLOGIA – BATTERIE ESPLOSE: FERMATA LA VENDITA DEL GALAXY NOTE 7

Samsung blocca le vendite dei Galaxy Note 7 dopo che si sono verificati alcuni casi di esplosione delle batterie durante la ricarica.”Poiché la sicurezza dei clienti è una priorità assoluta, abbiamo interrotto le vendite del Galaxy Note7. Siamo consapevoli che questo possa causare degli inconvenienti sul mercato, ma quest’azione è necessaria affinché possiamo continuare a garantire la distribuzione di prodotti di altissima qualità”, spiega l’azienda.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

 

[su_custom_gallery source=”media: 74507″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

 

[su_custom_gallery source=”media: 77377″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

 

[su_custom_gallery source=”media: 83510″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”530″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img