domenica 28 Febbraio 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 03/08/2016

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 3 agosto 2016 – in flash

[su_custom_gallery source=”media: 77634″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”120″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

COREA – MISSILE DELLA COREA DEL NORD IN ACQUE GIAPPONESI

La Corea del Nord ha lanciato, questa mattina, due missili balistici dalla costa nordorientale. Il test segue quello di metà luglio, quando 3 missili vennero lanciati coprendo una distanza di 500-600 chilometri prima di cadere nelle acque del mar del Giappone. In Giappone il ministro della Difesa Gen Nakatani ha ordinato lo stato d’allerta alle proprie forze di auto difesa (Sdf).

LIBIA – ATTENTATO A BENGASI

Attentato a Bengasi rivendicato dalle forze del Consiglio della Shura dei rivoluzionari della città. Le vittime sono alemeno 28: soldati fedeli al generale libico Khalifa Haftar. I feriti sono 70″. L’attacco suicida contro le forze speciali si è verificato nel distretto di Gawarsha con un’autobomba. Da mesi le forze militari legate al generale Khalifa Haftar bombardano le postazioni della Shura dei rivoluzionari, un’accozzaglia di milizie islamiste, vicine ad Ansar al Sharia.

SUD SUDAN – OLTRE 60MILA PERSONE FUGGITE DAL SUD SUDAN

Circa 60mila persone sono fuggite dal Sud Sudan da quando sono iniziati i combattimenti tra lealisti e milizie, quasi un mese fa. Lo hanno reso noto le Nazioni Unite, precisando che 52mila si sono rifugiati in Uganda (85% sono donne e bambini), 7mila nel Sudan e 1.000 in Kenya. L’Onu riferisce che sono 900 mila i sud sudanesi che hanno abbandonato il Paese dallo scoppio della guerra civile nel 2013 nonostante l’accordo di pace di un anno fa, ripetutamente violato.

FRANCIA – GUARDIE ARMATE SUI TRAGHETTI

La compagnia francese Brittany Ferries sta valutando di piazzare guardie armate a bordo dei suoi traghetti che attraversano la Manica in funzione anti-terrorismo. E oggi i passeggeri di un ferry sono stati colti di sorpresa e hanno vissuto momenti di paura per un’esercitazione con tanto di incursori francesi calatisi a bordo da elicotteri.

TOSCANA – DONNA DATA ALLE FIAMME, FERMATO UN UOMO

Fermato un uomo: avrebbe un’ustione su un braccio. L’accusa è di aggressione a Vania Vannucchi, 46 anni che lavora all’ospedale di Pisa come operatrice sociosanitaria e che è stata cosparsa di liquido infiammabile e data alle fiamme a Lucca. Le sue condizioni sono gravissime: ha ustioni sul 90% del corpo. Lui continua a negare ogni responsabilità nell’accaduto. L’ipotesi che gli investigatori stanno seguendo è che Vania e l’uomo interrogato avessero avuto in passato una relazione e che ciò possa essere all’origine di quanto accaduto. Di sicuro i due si conoscevano poichè la donna aveva lavorato all’ospedale di Lucca e l’uomo lavora per una cooperativa che svolge servizi per il nosocomio.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

 

[su_custom_gallery source=”media: 74507″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

 

[su_custom_gallery source=”media: 77377″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

Leggi anche...