giovedì 13 Maggio 2021
giovedì, Maggio 13, 2021
spot_img

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 20/07/2016

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 20 luglio 2016 – in flash

[su_custom_gallery source=”media: 77634″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”120″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

TURCHIA – OLTRE 9MILA PERSONE ARRESTATE E 15MILA DIPENDENTI SOSPESI

La vendetta di Erdogan contro i presunti autori o sostenitori del fallito sembra non avere fine, mentre la situazione nel paese è tutt’altro che tornata calma. Sono oltre 9mila le persone arrestate finora con l’accusa di complicità nel fallito golpe in Turchia; inoltre il ministero dell’Educazione turco ha annunciato di aver sospeso 15.200 dipendenti per sospetti legami con la rete che fa capo a Fethullah Gulen, accusata da Ankara di essere dietro al tentato golpe. Il Consiglio per l’alta educazione (Yok), organo costituzionale responsabile della supervisione delle università turche, ha chiesto le dimissioni dei 1.577 rettori della Turchia. Tra questi, 1.176 sono di università pubbliche e il resto di fondazioni universitarie.Il ministero dell’Educazione turco ha revocato la licenza d’insegnamento a 21 mila docenti che lavorano in scuole private, molte delle quali sono ritenute vicine alla rete di Fethullah Gulen, accusato da Ankara di essere dietro il fallito golpe. Barack Obama ha parlato con il presidente turco Erdogan invitandolo al rispetto dei valori democratici. Intanto Wikileaks ha pubblicato online 294.548 e-mail dell’Akp, il partito al potere del presidente Erdogan, in risposta alle epurazioni post colpo di Stato attuate dal governo.

FRANCIA – SI BARRICA ARMATO IN UN HOTEL

Un’hotel a Bollene, vicino a Avignone è stato completamente evaquato perchè un uomo armato si è barricato all’interno. Intorno all’albergo, avenue Albert Peyron, è stato eretto un perimetro di sicurezza di 250 metri. Sul posto sono arrivati gli artificieri, le forze di pronto intervento della Gendarmerie Nationale. Secondo la gendarmeria, l’individuo ha rifiutato di pagare la stanza d’albergo e si sarebbe imbestialito contro il gestore.

FRANCIA – STRAGE NIZZA: IDENTIFICATE LE VITTIME

Le vittime della strage di Nizza sono state tutte formalmente identificate. Tra queste ci sarebbero “una trentina di musulmani”, in gran parte franco-tunisini. Le vittime italiane accertate, incluso un italoamericano, sono sei: si tratta di due coppie, una donna e uno studente nato in Italia ma cresciuto negli Stati Uniti, in California, dove risiedeva.

ECONOMIA – DICHIARATO LO STATO DI INSOLVENZA DI CARICHIETI

Il Tribunale civile di Chieti ha dichiarato lo stato di insolvenza di Carichieti, la banca sottoposta a risoluzione nell’ambito del provvedimento adottato dal Consiglio dei ministri il 22 novembre 2015.

BRASILE – GIUDICE IMPONE BLOCCO WHATSAPP

Un giudice di Rio de Janeiro ha imposto il blocco immediato di WhatsApp in tutto il Brasile, perchè il proprietario di WhatsApp si è rifiutato di fornire informazioni utili a una inchiesta giudiziaria. La giudice Daniela Barbosa ha intimato alle compagnie telefoniche il blocco del servizio di messaggistica istantanea.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

 

[su_custom_gallery source=”media: 74507″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

 

[su_custom_gallery source=”media: 77377″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img