spot_img
sabato 18 Settembre 2021
sabato, Settembre 18, 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 14/07/2016

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 14 luglio 2016 – in flash

[su_custom_gallery source=”media: 77634″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”120″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

GRAN BRETAGNA – THERESA MAY È PREMIER

David Cameron, ha lasciato definitivamente Downing Street e Theresa May è premier. May, 60 anni a ottobre, ministro dell’Interno negli ultimi sei anni e neo leader del Partito Conservatore, è stata “invitata dalla regina” a formare il nuovo governo britannico. È la seconda donna nella storia del Paese ad assumere la guida dell’esecutivo, 26 anni dopo Margaret Thatcher, anche lei esponente Tory.

CUBA – CABRISAS È IL NUOVO MINISTRO DELL’ECONOMIA

Con il rimpasto di governo, il nuovo ministro dell’economia di Cuba è Ricardo Cabrisas, che ha preso il posto di Marino Murillo. L’attività di Murillo si concentrerà ora nei compiti relativi all’aggiornamento del modello economico e sociale cubano. Uscita del ministro dell’educazione, Rodolfo Alarcon, sostituito da Josè Saborido.

PUGLIA – ALCUNI ISCRITTI NEL REGISTRO DEGLI INDAGATI

Alcune persone, probabilmente dipendenti di Ferrotramviaria, sono state iscritte nel registro degli indagati della Procura di Trani per i reati di disastro ferroviario colposo e omicidio colposo plurimo. In occasione delle autopsie agli indagati sarà notificata l’informazione di garanzia. Secondo la Procura il treno partito da Andria, che dopo circa dieci minuti si è scontrato con quello proveniente da Corato, non sarebbe dovuto partire. E a provocare lo scontro sarebbe stato un errore umano, ma sarà necessario capire da cosa sia stato determinato.

SICILIA – ARRESTATI TRE ELEMENTI DI SPICCO DI COSA NOSTRA

Arrestate dalla Polizia di Stato, tre persone indicate dagli inquirenti come elementi di spicco di Cosa nostra nell’agrigentino. Si tratta di Pietro Campo, 64 anni, di Santa Margherita Belice; Ciro Tornatore, 81 anni, di Cianciana e Vincenzo Marrella, 42 anni, di Montallegro (Agrigento). Sono accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa e detenzione illegale di armi da fuoco e munizioni. In particolare Campo e Tornatore avrebbero ricoperto ruoli di primo piano all’interno dell’organizzazione fino al 2013.

EMILIA ROMAGNA – PERQUISITE 4 BANCHE PER AUMENTO DI CAPITALE

Scattano le perquisizioni nelle sedi di 4 banche italiane che hanno partecipato all’aumento di capitale (Banca Popolare di Bari, Banca Popolare di Cividale, Banca Popolare Valsabbina (Brescia) e Cassa di Risparmio di Cesena), dopo gli avvisi di garanzia a carico di 17 ex dirigenti e amministratori di Carife. Contestualmente alle perquisizioni sono state notificate dalla Guardia di finanza altre 4 informazioni di garanzia ai 4 dirigenti di queste banche, che portano a 21 gli avvisi, come informa la Gdf di Ferrara.

CRONACA – MORTO PROVENZANO, NIENTE FUNERALE

Morto ad 83 anni Bernardo Provenzano, uno dei criminali italiani più conosciuti al mondo per il suo potere e la sua crudeltà. era malato da tempo. Indicato come il capo di Cosa nostra, venne arrestato dopo una latitanza di 43 anni l’11 aprile del 2006 in una masseria di Corleone, a poca distanza dall’abitazione dei suoi familiari. Il questore di Palermo Guido Longo ha disposto che vengano vietati i funerali per il boss Bernardo Provenzano. La decisione è stata presa per motivi di ordine pubblico, come già avvenuto in passato per altri casi analoghi.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it
[su_custom_gallery source=”media: 74507″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

 

[su_custom_gallery source=”media: 77377″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img