spot_img
sabato 18 Settembre 2021
sabato, Settembre 18, 2021

CANAVESE – NUOVI EPISODI DI TRUFFA

CANAVESE – Non c’è dubbio: i truffatori pur di raggiungere i loro scopi, sono sempre più creativi. Con l’estate tornano ad aumentare le segnalazioni relative ad episodi di truffa in Canavese.

[su_custom_gallery source=”media: 77634″ limit=”120″ link=”custom” width=”730″ height=”120″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

L’ultima modalità in auge in questi tempi è questa: uno sconosciuto, dalla perfetta dialettica, chiama al telefono vittima designata (quasi sempre un anziano che vive solo o i cui figli sono al lavoro) qualificandosi come avvocato e spiegando che uno dei figli ha avuto un incidente e ha investito delle persone. Dopo di che chiede alla vittima di contattare il numero telefonico di un fantomatico “maresciallo”, numero che risulta sempre occupato. Passato qualche minuto, richiama dicendo che le vittime dell’investimento hanno rinunciato a presentare denuncia a fronte di un risarcimento in contanti (la cifra richiesta si aggira tra i 2000 e i 3000 euro) o, in alternativa, in preziosi. Nel caso in cui la vittima accetti, il finto avvocato si presenta a casa sua e ritira il malloppo.

Anche in questo caso, la raccomandazione è di non aprire a nessuno che non si conosca e, in caso di dubbi, interpellare immediatamente il 112.

www.obiettivonews.it

[su_custom_gallery source=”media: 74507″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

 

[su_custom_gallery source=”media: 77377″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img