lunedì 10 Maggio 2021

CASTELLAMONTE – Concerto Strange Band AFC per il Carmine

CASTELLAMONTE – Nell’ambito della rassegna annuale dei Concerti di Primavera l’Associazione Concertistica e l’Associazione Filarmonica di Castellamonte hanno “giocato in casa” e in un insolito, ma apprezzatissimo contesto, a fianco della storica Stazione, hanno presentato il concerto della Strange Band AFC.

[su_custom_gallery source=”media: 77634″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”120″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

Un gruppo formatosi in seno alla Scuola di Musica otto anni fa e che nell’arco di questo tempo ha avuto un incredibile sviluppo, trasformandosi in una completa e riconosciuta big band che fa del jazz il suo cavallo di battaglia. Ad aggiungere un tocco di elegante femminilità è stata la nuova cantante del gruppo, Giada Bassino che ha saputo interpretare con grande passione, dolcezza e carattere i brani proposti. A rendere più sorprendente e apprezzabile il concerto è stato il perfetto service audio e luci gestito dal maestro Dario Francesia, con effetti di colore e perfetta amplificazione.

A rendere più allegra e frizzante la serata è stato il brillante presentatore Lorenzo Trione che, in abito da cerimonia, ha saputo far sorridere tutti i presenti. Ma parliamo della musica … il gruppo, coordinato da Emanuele Fontan, ha proposto un repertorio che ha spaziato dal jazz al blues, dal latin allo swing, al funky, valorizzando le diverse sezioni, dai sax ai tromboni, dalle trombe alle percussioni. Il bianco pianoforte ha completato la scenografia e contribuito anche lui a catturare i tanti applausi del pubblico che ha invaso la piazza e il dehort del bar della stazione.

Anche questa volta gli organizzatori hanno saputo trovare la giusta location e anche l’assessore alla cultura Nella Falletti ha sottolineato con parole di elogio la grande qualità di tutti i concerti proposti nell’arco della rassegna confermando il pieno appoggio dell’amministrazione comunale per tutte le iniziative musicali e culturali proposte dalla filarmonica che in questi anni si è chiaramente guadagnata la fiducia ed il rispetto dell’intera popolazione anche perchè, in un momento in cui l’amministrazione comunale non ha nessuna risorsa economica da destinare all’organizzazione di concerti, questa rassegna annuale assume una valenza ancora maggiore.

Il Presidente della filarmonica Giacomo Spiller ha ringraziato i musicisti per il grande impegno profuso nella realizzazione del concerto esortandoli ad essere orgogliosi della loro passione per la musica e per il loro legame al territorio, a Castellamonte e al Canavese. Lo stesso Presidente Spiller, benchè tutto il pubblico presente avesse sottolineato il proprio disappunto, non ha tuttavia detto nulla circa la totale ed imbarazzante assenza di coordinamento tra le associazioni cittadine che hanno saputo proporre per la stessa serata tre eventi contemporanei, oltre alla presenza delle giostre del Carmine. La stagione concertistica di Castellamonte si concluderà sabato 23 luglio con l’esibizione di un’orchestra di flauti guidata da Alessandra Berardi e Simone Prozzo, composta da oltre 20 musicisti provenienti da tutta Italia, che hanno accettato di chiudere la loro tournèe proprio a Castellamonte.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

 

[su_custom_gallery source=”media: 74507″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

 

[su_custom_gallery source=”media: 77377″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img