lunedì 10 Maggio 2021

LA GELOSIA

Di Alessandra Hropich (autrice di “La Felicità? Ve la do io!) e Alessandro Ligi ( autore del romanzo: “Il gioco dei frammenti di luce”)

Chi non prova gelosia per qualcuno o qualcosa? Ma soffrire e controllare ogni movimento, sguardo del partner é pazzesco perché procura sofferenza. É pur vero che ci sono uomini che non guardano le donne ma le spogliano con gli occhi, in presenza dei loro compagni. Ma la gelosia fa piacere alle donne perché si sentono maggiormente amate dal compagno geloso e al tempo stesso desiderate da un altro.

Alessandro: “Si, è vero. D’altronde il gioco della seduzione è fatto anche di sguardi e lo spirito competitivo innato del maschio lo conduce dovunque ci sia una femmina di suo interesse, anche se questa è accompagnata. Ma quello che trovo piu interessante è che anche le donne a volte facciano così, lanciando sguardi languidi anche a uomini accompagnati. E in questo caso lo spirito cacciatore ancestrale non c’entra, qui entriamo nella sfera del puro desiderio femminile di affermare il proprio potere seduttivo.? Non è che siano solo gli uomini a cacciare, non trovi?”

Guarda che il tradimento avviene sempre tra uomo e donna, quindi entrambi tendono a voler sedurre un altro/a. Ma se se ne accorge il partner ufficiale, Alessandro che si fa? La gelosia é inevitabile ma é anche molto forte il desiderio di piacere ad altri. É piacevole indubbiamente.

Alessandro: Il tradimento avviene sempre? Su questo non mi trovi d’accordo, conosco coppie incredibilmente solide dove lo sguardo di qualcun altro riesce solo a rinvigorire il desiderio reciproco. E qui la gelosia ha un effetto benefico, ricordandoci che il nostro partner va conquistato ogni giorno. Se non lo facciamo noi, lo farà qualcun altro. Questo è il messaggio di fondo della gelosia.

Alessandro, ma non scherziamo, le corna producono un fatturato enorme, le coppie non riescono a restare fedeli. Poi mettiamoci pure che sono arrivate straniere con fisici mozzafiato che mettono in bella mostra corpi molto prosperosi e tu mi parli di partner da conquistare ogni giorno? Ma li vedi nei films d’ amore?

Alessandro: Solo le straniere? Guarda, questa storia che è solo l’uomo a tradire fa abbastanza ridere: gli uomini tradiscono con donne che spesso a loro volta stanno in coppia. Non c’è un primato di genere nel tradimento. Anzi ti dico che sono proprio i più gelosi (sia uomini che donne ) ad essere i primi a tradire allegramente.

Alessandro, sono d’ accordo che i gelosi tradiscono più degli altri. Ma va pur detto che gli uomini hanno il gusto del tradimento nel sangue. Perché ritengono che la moglie sia compagna e madre dei loro figli e non più amante. Ovviamente la donna se ne accorge di un uomo insoddisfatto e la gelosia é inevitabile. Non fate i santi, suvvia!

Alessandro: Quindi scatta la gelosia della donna, che si sente trascurata, e quindi finisce ad essere lei a tradire! Per una donna tradire è infinitamente più facile, le basta accettare le (inevitabili) richieste. Il fatto che molte donne non lo facciano non è tuttavia un merito, semmai per una donna è più facile allevare i figli con un partner stabile accanto.

Tradire per una donna é più facile? Ma non siete voi uomini i cacciatori da sempre? Certo che poi le donne sono gelose, voi state sempre a guardare le gambe di quella, il sedere di quell’ altra e così via, dimenticando di continuare a corteggiare la donna che avete vicino, certo che la gelosia nasce, la provocate voi.

Alessandro: Beh, l’hai detto tu che è pieno di belle ragazze in giro, non possiamo mica camminare a testa bassa! Anche l’occhio vuole la sua parte.

Ho capito, con la scusa che il vostro occhio vuole la sua parte, voi siete sempre in stato di allerta, pronti per tradire, allora fanno bene quelle donne che non restano sedute a corrodersi per la gelosia ma escono a rendervi “pan per focaccia” ma, in quel caso, voi uomini non lo accettate quasi mai, come lo spieghi? Solo a voi spetta tradire?

Alessandro: Perché le donne lo accettano? Non direi. É uno sguardo non è un tradimento.

Scusami tanto ma ora non condivido io. Uno sguardo é desiderio di un’ altra donna, e vuole essere anche un tradimento. Se non avviene il tradimento in un caso, avverrà senz’ altro in un’ altra circostanza. Si tratta di desiderare un’ altra donna.

Alessandro: Quindi per te è lo stesso se vedi il tuo uomo guardare un’altra o beccarlo a letto con l’amante? Non credo proprio, quindi questo è processo alle intenzioni, Smettiamola di fare i bigotti e di voler controllare anche gli sguardi!

Alessandro, da uno sguardo di desiderio a trovarsi a letto insieme, ci passa poco. Se un uomo desidera un’ altra e se la mangia con gli occhi, vorrebbe portarsela a letto, scusa tanto, é logico. Se non lo fa é solo perché é in compagnia della sua lei e perde di vista l’ altra. Ma un uomo così troverà tante altre e non tutte gli sfuggiranno di mano, e naturalmente questo provoca diffidenza e gelosia nella compagna ufficiale. Non scherziamo.

Con Alessandro Ligi, autore dello splendido Romanzo “il Gioco dei frammenti di luce” l’ argomento “Gelosia” é stato affrontato solo per quanto riguarda le coppie. Ma ci sono mille tipi di gelosia, quella tra parenti, oppure la gelosia delle proprie cose. Essere gelosi il giusto può essere salutare perché dimostra un certo interesse o affetto verso le cose di cui siamo gelosi. L’ eccessiva gelosia può essere una vera e propria malattia. Un uomo o una troppo geloso/a del partner, può soffocare l’altro/a. Spesso la gelosia rappresenta solo un desiderio di possesso e volontà di controllare l’ altro/a controllando i suoi spazi e movimenti, questo tipo di gelosia non ha nulla a che vedere con l’ amore. Si può essere gelosi anche di chi non si ama ma erroneamente, la persona oggetto di gelosia, spesso pensa di essere amata. Nulla di più errato. La gelosia eccessiva non é sinonimo di amore ma solo di desiderio di possesso e rivela insicurezza perché la persona gelosa é sempre insicura.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img