lunedì 24 Gennaio 2022
spot_img
spot_img

SCARMAGNO – Dimessi i Vigili del Fuoco feriti; ancora ricoverato il più grave

SCARMAGNO – I Vigili del Fuoco del distaccamento di Ivrea, rimasti feriti nell’incendio alla Darkem  di Scarmagno, in seguito a ripetute esplosioni che hanno devastato l’area, sono stati quasi tutti dimessi.

Cinque, ricoverati ad Ivrea, sono tornati a casa oggi: L’altro giorno era stato dimesso uno dei due ricoverati al Cto di Torino, mentre un altro, il più grave, il quale ha riportato ustioni di secondo grado su volto e schiena, è ancora ricoverato. Per lui una prognosi di 90 giorni.

È impressionante il racconto di come sono andati i fatti. Stavano cercando di entrare quando c’è stata una prima lieve esplosione. Da lì il grido di allontanarsi subito lanciato dal capo squadra. Ma non hanno fatto in tempo. Una seconda esplosione più forte li ha investiti e scaraventati a terra. La forza dell’onda d’urto ha semi sollevato il mezzo più piccolo, ma fortunatamente non si è ribaltato ed è rimasto a riparo delle squadre.

A provocare le ustioni i detriti incandescenti sparati a terra dall’espolosione. Un momento terribile e angosciante.

Un lungo momento in cui questi uomini che ogni giorno rischiano la vita per aiutare il prossimo, sono rimasti a terra. Fortunatamente Santa Barbara li ha protetti, scongiurando un dramma ancor peggiore.
www.obiettivonews.it

[su_custom_gallery source=”media: 74507″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

 

[su_custom_gallery source=”media: 75920″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img