venerdì 7 Maggio 2021

SPECIALE RCMC – VIAGGIO TRA LE BAND IN CONCORSO: RHYTHMIC BREAKS 

SPECIALE RCMC – Prosegue il nostro viaggio per conoscere le band in concorso alla seconda edizione del Rivarolo Canavese Music Contest (RCMC), organizzato dal ObiettivoNews e dall’Associazione Amici del Castello Malgrà, che si terrà il prossimo 4 giugno nel parco del Castello Malgrà (a Rivarolo) inserito, per quest’edizione, nella Nuova Fiera del Canavese quale evento collaterale.

Rhythmic Breaks 

I Rhythmic Breaks si formano nel 2013 dall’incontro di musicisti torinesi ognuno proveniente da realtà ed esperienze diverse.

L’unione di differenti tipologie di artisti contribuisce alla formazione di una band in grado di spaziare agevolmente tra vari stili nell’ambito del rock/blues, anche se l’avere una voce femminile facilita la band nell’esplorazione di territori ancora più vasti.

Nessuno dei componenti della band vive di musica (purtroppo),però fare musica diventa motivo di divertimento e di aggregazione nonchè un validissimo mezzo per staccare dalla quotidianità.

Il rapporto umano, l’amicizia, lo spirito di collaborazione e di condivisione sono la piattaforma su cui si appoggia il progetto Rhythmic Breaks.

Il gruppo inizialmente è formato da cinque componenti, poi in seguito si riduce a quattro realizzando la struttura base delle più classiche band rock/blues:

Debora Tullio: Voce
Savino Fusaro: Chitarra
Claudio Turco: batteria
Aldo valeri: Basso

Questo tipo di struttura anche se più “faticoso” è da noi considerato ideale perchè permette a ciascun musicista di essere perfettamente riconoscibile all’interno del mix e di esaltarne le proprie caratteristiche, ma anche i suoni dei rispettivi strumenti diventano più facili da gestire e più definiti.

Con questa formazione la band ha cementato la propria esperienza girovagando per tutte le locations in cui era possibile suonare, senza fare distinzioni, dalle feste paesane ai club ai vari contest, l’ultimo dei quali “Emergenza Festival” che ci ha riservato notevoli soddisfazioni.

Rhythmic Breaks è una cover band con una scaletta estremamente variaed eterogenea che spazia dal rock classico al blues al pop più di qualità come: Amy Winehouse, Anouk, The Cramberries, Alannah Miles ecc.

Comunque la cosa a cui teniamo maggiormente e l’obbiettivo principe consiste che ogni brano deve essere reinterpretato e riarrangiato secondo i nostri gusti personali, assolutamente vietato fare fotocopie…

Però come inevitabilmente accade, ad un certo punto del nostro cammino si è palesata la necessità di inserire in scaletta anche dei brani inediti, e per questo ci siamo avvalsi della collaborazione di un autore viterbese Ernesto Straccio, da sempre vicino ai Rhythmic Breaks sia come autore che paroliere che arrangiatore, un componente a tutti gli effetti del gruppo. Questo fatto, ha riconnotato la band in un contesto del tutto nuovo, come per magia ci siamo trovati a navigare in acque per noi sconosciute, uno stile molto vicino al prog, qualcosa che, strano a dirsi, ha stupito anche noi…

Per ascoltare una loro demo e, se ti piacciono, votarli, vai su www.rivarolorcmc.it
www.obiettivonews.it

[su_custom_gallery source=”media: 74507″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

 

[su_custom_gallery source=”media: 75920″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img