lunedì 17 Maggio 2021
lunedì, Maggio 17, 2021
spot_img

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 16/05/2016

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 16 maggio 2016 – in flash

GRAN BRETAGNA – L’ORDIGNO TROVATO ERA IL RESIDUO DI UN’ESERCITAZIONE
Annullata ieri la partita di fine campionato con il Bournemouth all’Old Trafford. È stato difatti trovato un pacco sospetto che è s tato fatto brillare. L’oggetto “incredibilmente simile a un ordigno”, era in realtà un residuo di un’esercitazione di sicurezza condotta di recente nell’impianto con la simulazione di possibili minacce. A rivelarlo è stata la polizia britannica.

TOSCANA – TROVATI MORTI IN AUTO: IPOTESI OMICIDIO-SUICIDIO

Trovati morti ineri sera a Firenze, all’interno di un’auto in via Isolotto, un uomo e una donna, 33 anni lui, 31. Su entrambi i corpi ferite inferte con un coltello, ritrovato nella macchina.L’ipotesi attualesarebbe quella di un omicidio-suicidio: il 33enne avrebbe colpito la donna e poi si sarebbe tolto la vita. Pare che i due fiorentini fossero una coppia di coniugi separati.

FILIPPINE – DUTERTE PROMUOVE LA PENA DI MORTE

Il neoeletto presidente delle Filippine Rodrigo Duterte si è impegnato a promuovere nel corso del suo mandato il ripristino della pena di morte per impiccagione e la licenza di uccidere per le forze dell’ordine. Duterte, soprannominato ‘il castigatore’ , ha detto che farà pressioni sul Congresso perché venga ripristinata la pena capitale e perché la polizia possa sparare per uccidere esponenti del crimine organizzato e chi resiste all’arresto. Le Filippine hanno abolito la pena di morte nel 2006.

EGITTO – CONDANNATI A 5 ANNI OLTRE 100 MANIFESTANTI

Condannati a cinque anni di reclusione oltre cento egiziani che in aprile hanno partecipato a manifestazioni non autorizzate per protestare contro il governo e la cessione di alcune isole all’Arabia Saudita. Cinquantaquattro di essi sono stati condannati in contumacia e ad altri 79 sono state inflitte anche ammende per 100mila lire egiziane (circa 10mila euro).

ECONOMIA – GOVERNO FIDUCIOSO SUI MARGINI DI FLESSIBILITA’

Il governo è fiducioso che l’Europa possa accordare i margini di flessibilità richiesti da Roma, nei limiti previsti dalle regole, ovvero nel rispetto del tetto dello 0,75% del Pil previsto dagli accordi Ecofin. Le discussioni tra Italia e Ue sui conti pubblici italiani, nascono in vista della pagella con cui la Commissione esprimerà mercoledì il giudizio finale sul rispetto del patto di stabilità e sulla flessibilità di bilancio.

PIEMONTE – CONFERMATE CONDANNE IMPUTATI THYESSEN

Confermate dalla cassazione le condanne dell’appello bis nei confronti dei sei imputati per il rogo alla Thyssen nel quale, nel dicembre 2007, morirono 7 operai. La pena più alta è di 9 anni e 8 mesi inflitta all’ad Harald Espenhahn, quella più bassa, di 6 anni e 3 mesi per i manager Marco Pucci e Gerald Priegnitz. Condannati inoltre gli altri dirigenti Daniele Moroni a 7 anni e 6 mesi, Raffaele Salerno a 7 anni e 2 mesi e Cosimo Cafueri a 6 anni e 8 mesi.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

[su_custom_gallery source=”media: 74507″ limit=”100″ link=”custom” width=”730″ height=”100″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img