martedì 18 Maggio 2021
martedì, Maggio 18, 2021
spot_img

IVREA – Facciamo chiarezza sul futuro dell’Oncologia di Ivrea

IVREA – In questi giorni sono state pubblicate notizie che mettono in dubbio il mantenimento dell’Oncologia presso l’Ospedale di Ivrea.

Non è così. Ecco le precisazioni.

Il nuovo Atto Aziendale prevede la struttura complessa di Oncologia, rispetto alla quale sarà attivato, nel corso del 2016, il bando per l’attribuzione dell’incarico di Direttore.

Sempre l’Atto Aziendale ha istituito il Dipartimento Oncologico quale Dipartimento Funzionale.

Nella programmazione dei lavori per il 2016 sono previste le opere di umanizzazione del reparto di Oncologia del Presidio Ospedaliero di Ivrea, con trasferimento dello stesso nei locali a piano terra un tempo occupati provvisoriamente dall’Unità di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC). Di conseguenza, il Day Hospital Oncoematologico, che oggi occupa due sedi diverse, sarà accorpato nei locali dove attualmente è ubicato il reparto di degenza.

I dati di occupazione media dei posti letto dell’Oncologia di Ivrea, rilevato da un’analisi triennale, rendono coerente una dotazione inferiore ai 12 posti letto attuali e nello specifico tra i 9 e i 10 posti letto.

“Queste precisazioni – sottolinea il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone – sono in linea con quanto analiticamente esposto in tutti i documenti di programmazione. E non testimoniano certo una riduzione del livello dei servizi da rendersi ai cittadini, né sono in contrasto con la ferma volontà dell’Assessorato regionale alla Sanità e dell’Azienda di mantenere il reparto di degenza presso il Presidio Ospedaliero di Ivrea”.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img