LUSIGLIÈ – Circa una ventina di bambini delle scuole elementari di Lusigliè, ieri pomeriggio, hanno partecipato al 1° Junior Day di Protezione Civile, organizzato dal Gruppo La Fenice.

«Un esperimento ben riuscito.» Ha commentato con soddisfazione Leonardo Capuano.

I bambini sono stati impegnati in una caccia al tesoro molto particolare. Dovevano comunicare alla base operativa, attraverso la radio, il messaggio in codice fonetico Nato contenuto nei biglietti trovati. Ogni codice era legato ad una domanda relativa ai tre filmati di “Civilino”, che i bambini avevano guardato, su tre tematiche: terremoto, incendio e alluvione.

Per ogni risposta esatta le squadre accumulavano punti; penalità per ogni errore.Lusigliè - La Fenice (12)

«Sono stati tutti molto bravi – ha proseguito Capuano – pochissime penalità. Molto veloci tanto che dalla base operativa faticavamo a star loro dietro. Questo significa anche che hanno guardato i filmati con attenzione e hanno imparato delle cose divertendosi.»

In piazza Gillone sono stati messi in bella mostra i mezzi del gruppo di Protezione Civile La Fenice, tanto che i bambini (e gli adulti) hanno potuto vederne caratteristiche e funzionamento.

Un bel pomeriggio in allegria, terminato con la premiazione della squadra, la distribuzione di gadget e la consegna degli attestati ai piccoli partecipanti.

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here