BUROLO – È stato sorpreso a rubare merce varia dal supermercato Carrefour di Burolo e così, quando è stato bloccato dagli addetti antitaccheggio, li ha aggrediti.

L’uomo, B.I., eporediese disoccupato di 49 anni, si era impossessato di una confezione di batterie ricaricabili, di alcune merendine, di vari snack e di una confezione di noccioline, pagando in cassa solo una scatola di spaghetti ed una lampada da giardino.

Oltrepassata la cassa, è stato bloccato da un addetto alla vigilanza, che aveva seguito tutti i suoi movimenti. A quel punto B.I. ha iniziato a urlare e a scagliarsi contro l’addetto, provando a colpirlo dapprima con la scatola di spaghetti e poi con la lampada da giardino, fino a quando, con l’arrivo di un altro addetto alla vigilanza, è stato bloccato.BUROLO-FURTO1

I carabinieri della Stazione di Ivrea intervenuti sul posto hanno identificato e condotto l’uomo in caserma, dove è stato dichiarato in arresto per tentata rapina. In attesa del processo, nei suoi confronti il Gip di Ivrea ha emesso la misura cautelare degli arresti domiciliari.

La refurtiva, del valore complessivo di circa 35 euro, è stata restituita al legittimo proprietario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here