spot_img
lunedì 20 Settembre 2021
lunedì, Settembre 20, 2021

GRUGLIASCO – SOSTEGNO ALLE IMPRESE CON IL MIP

GRUGLIASCO – Nel palazzo comunale della Città di Grugliasco l’amministrazione comunale e la Città Metropolitana di Torino hanno siglato un protocollo di intesa finalizzato al sostegno della promozione dell’imprenditorialità sul territorio.

A sottoscrivere il protocollo sono stati il Sindaco di Grugliasco Roberto Montà e il Consigliere metropolitano Francesco Brizio, delegato allo sviluppo economico, alle attività produttive, al lavoro e alla formazione professionale. All’incontro erano presenti anche l’Assessore al lavoro e formazione della Città di Grugliasco Anna Maria Cuntrò ed Ezio Bertolotto, Presidente della società Patto Zona Ovest di Torino, che collaborerà con l’amministrazione comunale per l’attuazione del progetto.

L’iniziativa è finalizzata a sostenere la promozione dell’imprenditorialità nel territorio grugliaschese, attraverso la realizzazione di attività di animazione territoriale con gli esperti del servizio “Mip – Mettersi in proprio” della Città Metropolitana, per approfondire il tema della creazione di impresa e ad offrire prime indicazioni nella definizione e nello sviluppo di nuovi progetti imprenditoriali.

“Negli ultimi anni. – spiega il Sindaco Roberto Montà – anche a Grugliasco la difficile situazione economica e la chiusura di numerose attività produttive hanno reso più difficile l’accesso al mercato del lavoro, sollecitando molte persone a percorrere vie nuove per ricercare e trovare occupazione. La Città di Grugliasco intende promuovere politiche attive del lavoro per favorire l’occupazione mediante la creazione di nuove imprese e di lavoro autonomo. Tali iniziative sono in grado di generare occupazione sia direttamente (soggetti disoccupati e inoccupati che diventano imprenditori), sia indirettamente (aumento dell’occupazione all’interno delle nuove imprese create grazie al supporto pubblico)”.

Il Consigliere metropolitano Francesco Brizio sottolinea che “l’esperienza maturata dal nostro Ente in questo settore evidenzia l’importanza della collaborazione fra Enti pubblici, al fine di garantire un’adeguata e diffusa informazione di base sulle opportunità di mettersi in proprio, consentendo ad aspiranti imprenditori e liberi professionisti di far crescere le proprie idee d’impresa. Da oltre dodici anni il programma Mip-Mettersi in proprio della Città Metropolitana offre consulenza e supporto alla creazione di nuove imprese e nuove attività di lavoro autonomo, nell’ambito degli Sportelli Creazione impresa istituiti dalla Regione Piemonte”.

I servizi di consulenza realizzati sono interamente gratuiti. La Città Metropolitana ha tra le sue funzioni la promozione e il coordinamento dello sviluppo economico e sociale del territorio. La scorsa settimana un’importante intesa sottoscritta con la Regione Piemonte ha confermato il ruolo dell’Ente di area vasta nel sistema dei servizi territoriali a sostegno della creazione d’impresa e di lavoro autonomo. Il POR-Programma operativo regionale del FSE-Fondo sociale europeo  2014-2020 prevede la realizzazione da parte della Regione di tali servizi, in passato gestiti dalle Province. In base all’intesa sottoscritta il 7 aprile, la Città Metropolitana continuerà a realizzare le misure nel proprio territorio di riferimento. Inoltre la Città Metropolitana di Torino si occuperà di alcuni aspetti trasversali legati all’informazione dell’utenza per tutti i nuovi servizi territoriali a sostegno delle nuove imprese che saranno istituiti nei prossimi mesi e anni. La Città Metropolitana metterà a disposizione della Regione il marchio Mip, che verrà utilizzato la comunicazione degli sportelli di consulenza anche nelle altre province. Prosegue, in questo modo, un percorso strategico avviato negli anni scorsi dall’allora Provincia di Torino nel sostegno all’imprenditorialità. La partecipazione e la disponibilità dei Comuni sono importanti per garantire ai territori strumenti efficaci ed efficienti.

 

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img