spot_img
lunedì 20 Settembre 2021
lunedì, Settembre 20, 2021

SPARONE / DRUENTO – Ims: la trattativa entra nel vivo

SPARONE / DRUENTO – Oggi si è svolto il secondo incontro in sede sindacale sulla difficile situazione della Ims a seguito del fallimento.

Il gruppo Tiberina, tramite la Mtd, ha riconfermato che procedono con il curatore per definire un preliminare di acquisto della Ims, naturalmente previo accordo sindacale che, darebbe il via alla presa in carico di tutti i lavoratori, fermo restando utilizzo ammortizzatori sociali per la gestione degli attuali esuberi e eventuali assorbimenti negli altri due stabilimenti del gruppo presenti in provincia.
Un’ulteriore condizione è però la necessità di abbassare il costo del lavoro, azzerando tutte le accordistiche salariali pregresse per riportare a condizioni di marginalità sostenibile l’intera operazione.
È stato ventilata altresì la possibilità dell’assunzione ex novo dei lavoratori che graverebbe ulteriormente sulle condizioni economiche e normative.
Le organizzazioni Sindacali hanno dichiarato, consapevoli della delicata situazione, una disponibilità a discutere anche di aspetti inerenti il costo del lavoro, ma partendo necessariamente da un passaggio in Mtd in continuità, ovvero senza assunzioni ex novo e la richiesta di avere una base di programma industriale che tracci le prospettive future dell’operazione visto i sacrifici economici che si vogliono richiedere ai lavoratori.
Vito Bianchino della Fim Cisl dichiara : “È oggettivamente una trattativa complicata, in cui si deve tenere un equilibrio tra il rischio di far saltare tutto e il sacrificio che i lavoratori possono affrontare per garantire una continuità occupazionale.
Sicuramente positiva la volontà di attivare uno strumento di tutela per tutti i lavoratori, come chiedevamo, ma occorre che il gruppo Tiberina faccia una riflessione rispetto alle sue richieste che sono a nostro avviso troppo rigide”
Mtd, anche in base alla precaria situazione in cui si opera a seguito del fallimento ritiene indispensabile definire il tutto entro il mese di Aprile.
Il prossimo incontro è fissato in Amma il 18 Aprile prossimo.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img