spot_img
lunedì 20 Settembre 2021
lunedì, Settembre 20, 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 12/04/2016

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 12 aprile 2016 – in flash

AUSTRIA – FISCHER: “NESSUN MURO NE’ FILO SPINATO AL BRENNERO”

“Nessun muro al Brennero né filo spinato, solo più controlli”. L’ha precisato il presidente austriaco Heinz Fischer a Praga ribadendo il concetto del “management di confine” per avere il minor impatto possibile sul transito di persone e merci. Il tetto dei 35mila profughi, che l’Austria intende accogliere quest’anno, è un valore indicativo per evitare altre 80mila richieste d’asilo come nel 2015.

 

NAPOLI – UCCISO IN STRADA UOMO INCENSURATO

Un uomo di 35 anni incensurato, Giuseppe Matino, è stato trovato ucciso a Napoli. In strada e su uno scooter, distante una cinquantina di metri dal cadavere, scoperte tracce di sangue. Il cadavere era sui binari della linea tramviaria. A terra sono stati trovati il casco ed il telefonino. Non emergono particolari che possano aprire uno spiraglio sul movente dell’omicidio nelle indagini dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli.

FROSINONE – VENTI ARRESTI PER TRAFFICO DI PATENTI

Venti persone, tra le quali un ingegnere della Motorizzazione che all’epoca ricopriva l’incarico di Direttore dell’Ufficio di Frosinone, sono state arrestate per un traffico di patenti di guida rilasciate o rinnovate in cambio di denaro a cittadini stranieri. Le accuse sono di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, falso in atto pubblico, sostituzione di persona, accesso abusivo a sistema informatico pubblico e frode informatica ai danni dello Stato. La Polizia di Frosinone, in collaborazione con personale delle questure di Roma, Napoli, Caserta e L’Aquila, hanno eseguito la misura di custodia cautelare. Le persone indagate sono 135. Tra questi i clienti dell’organizzazione, perlopiù egiziani, pakistani, marocchini e cinesi, spesso non in grado di comprendere la lingua italiana, né a conoscenza del codice stradale e della segnaletica, ma disposti a pagare, come prezzo della corruzione, cifre che si aggiravano intorno ai 4000 euro.

USA – PROTESTA A CAPITOL HILL: 400 ARRESTI

Oltre 400 attivisti sono stati arrestati mentre manifestavano pacificamente davanti a Capitol Hill con striscioni e cartelli, durante la protesta organizzata da Democracy sprint. Obiettivo chiedere al Congresso di agire subito per far cessare la corruzione del denaro nella nostra politica e per garantire elezioni libere e imparziali.     Il numero di arresti è uno dei più grossi degli ultimi anni.

BRUXELLES – TERRORISTI VOLEVANO FAR ANNULLARE L’EURO 2016

I terroristi dell’aeroporto di Zaventem e della metro di Bruxelles volevano fare annullare l’Euro 2016 di calcio in programma in Francia dal 10 giugno, organizzando attacchi terroristici prima di quella data. E’ quanto emerge da una registrazione audio di oltre 16 minuti preso dal computer di uno dei kamikaze di Zaventem, Ibrahim El Bakraoui.

TURCHIA – LACRIMOGENI CONTRO TIFOSI DEL BESIKTAS

La polizia turca ha sparato gas lacrimogeni e usato idranti contro un gruppo di tifosi del Besiktas nell’omonimo quartiere al centro di Istanbul, a poche ore dall’inizio della prima partita nel nuovo stadio del club, riaperto dopo tre anni di lavori. Gli ultras del Besiktas sono noti per le loro posizioni di forte opposizione al governo turco.

[rev_slider_vc alias=”bannerpc”]

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img