spot_img
lunedì 20 Settembre 2021
lunedì, Settembre 20, 2021

CHIVASSO – Atletico Chivasso: difficoltà nell’assegnazione di un campo sportivo

CHIVASSO – Riceviamo dall’Atletico Chivasso e pubblichiamo:

“L’Atletico Chivasso è una società sportiva dilettantistica di Chivasso che milita nel campionato di Prima Categoria, Girone D, ed è attualmente al primo posto della classifica.

Inoltre ha al proprio interno un settore giovanile dedicato ai bambini dai 6 ai 10 anni per un totale di circa 40 iscritti e il progetto di costituire una squadra Juniores e Allievi per la stagione successiva.

La società è costretta a comunicare pubblicamente gli evidenti, e apparentemente insormontabili, ostacoli che le stanno impedendo di rappresentare i suoi colori all’interno della propria città.

L’Atletico Chivasso si dichiara vittima di un inspiegabile ostruzionismo da parte dell’amministrazione comunale che dura da ormai quasi un anno, poiché non riesce ad ottenere dal comune di Chivasso una concessione per usufruire di almeno un campo in cui poter giocare e stabilire la propria sede.

L’Atletico Chivasso ha proposto all’amministrazione comunale diverse soluzioni per raggiungere un accordo, individuando tre possibili strutture: stadio comunale Paolo Rava, campo sportivo dei Torassi e il campo sportivo di Montegiove (le prime due attualmente inutilizzate). Abbiamo dato inoltre la nostra disponibilità ad assumerci il costo totale delle spese per la riqualificazione e la manutenzione delle stesse.

Ad oggi gli allenamenti della prima squadra e del settore giovanile si svolgono presso il campo sportivo di Montegiove, che non è a norma per disputare le partite di campionato.

Il presidente Giampiero Pitzalis dichiara: «Sono state inviate diverse comunicazioni all’ amministrazione comunale almeno da settembre 2015 perché confidavamo nel sostegno delle istituzioni ma non abbiamo mai ricevuto risposte concrete per risolvere il problema. A causa della mancanza del campo da gioco siamo stati costretti a rinunciare alla partnership con il G.S.D. Volpiano nell’organizzazione del torneo internazionale “8° Memorial Rolle/Gariglio/Fantini” in cui l’Atletico Chivasso avrebbe gestito un intero girone. Il 15 aprile si aprirà il bando per l’assegnazione del campo sportivo “Pastore” e non vorremmo dover essere costretti a competere inutilmente con la società che l’ha ora in concessione (U.R.S. La Chivasso), poiché l’unico risultato certo sarebbe un danno enorme per il calcio chivassese».

La volontà dell’ A.S.D. Atletico Chivasso è quella di poter rappresentare Chivasso nella propria città in quanto diritto suo e di tutte le famiglie e dei tifosi che sostengono il nostro progetto ogni giorno e in ogni partita. Per consentirci di svolgere la nostra attività abbiamo la necessità semplice ma essenziale di avere uno spazio a disposizione in cui stabilirci e poterci identificare.

La società ha dovuto trovare delle soluzioni temporanee per porre rimedio a questa situazione in maniera totalmente autonoma fino ad essere costretta ad affittare il campo sportivo di San Raffaele Cimena in via Conteisa, per disputare le ultime partite fondamentali per la promozione.”

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img