NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 28 marzo 2016 – in flash

AKISTAN – ATTACCO KAMIKAZE IN UN PARCO GIOCHI01 PAKISTAN (Rid)

Attacco kamikaze ieri sera in un parco pubblico a Lahore nel Pakistan Centrale gremito di famiglie che celebravano la Pasqua. Oltre 60 persone, in stragrande maggioranza donne e bambini della minoranza cristiana, sono rimaste uccise. Il kamikaze si e’ fatto esplodere vicino a delle altalene in mezzo alla folla.Oltre 300 i feriti. L’azione è stata rivendicata dai talebani del gruppo Jamatul Ahrar, legato al principale gruppo talebano pachistano Tehrik e Taleban Pakistan (Ttp).

BELGIO – TENSIONE TRA ESTREMISTI DI DESTRA E POLIZIA

02 BELGIO (Rid)Alta tensione in Belgio dopo gli attacchi terroristici: nuovi blitz e arresti in tutto il Paese con 13 fermi. Tensioni fra estremisti di destra e polizia al memoriale a Place de la Bourse, a Bruxelles.  Oggi è arrivato un nuovo video di minacce dell’Isis. Arrestato ieri nel Salernitano un algerino che in Belgio produceva falsi documenti utilizzati anche da alcuni terroristi implicati nelle stragi di Parigi e Bruxelles.

ALGERIA – SI SCHIANTA ELICOTTERO: 12 SOLDATI MORTI03 ALGERIA (Rid)

Dodici soldati morti e due gravemente feriti è il primo bilancio dello schianto di un elicottero militare, avvenuto in Algeria, nella provincia di Adrar.Le cause dell’incidente non sono ancora chiare. L’elicottero si sarebbe schiantato in un contesto di scarsa visibilità e in una regione che, nei giorni scorsi, è stata attraversata da forti tempeste di sabbia.

ROMA – SI APRE VORAGINE TRA DUE PALAZZI: 14 FAMIGLIE EVACUATE

04 ROMA (Rid)Una grossa voragine, profonda quasi 20 metri e larga 3, si è aperta ieri nel vialetto che collega due palazzine popolari in via di Centocelle alla periferia di Roma. Evacuate14 famiglie residenti nei due stabili.     Secondo un primo sopralluogo congiunto di pompieri e personale dell’Acea l’apertura della voragine sarebbe stata causata dalla rottura di una tubazione. Sul posto sono intervenuti anche Polizia municipale e Protezione civile, che hanno assistito le famiglie fatte evacuare e trasferite in strutture alberghiere della città.

[rev_slider_vc alias=”bannerpc”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here